Condividi la notizia

CARABINIERI

Non si ferma all’alt dei Carabinieri e scappa, poi vola giù dall’argine. Positivo all’alcoltest

Fugge al posto di blocco dei militari dell’Arma e poi si schianta a Bergantino (Rovigo). Denunciato 20 enne di Ostiglia (Mantova) che non si era fermato all’alt per non farsi ritirare la patente. Aveva bevuto.

0
Succede a:

BERGANTINO (Rovigo) - Nella notte di sabato 3 ottobre 2020, i Carabinieri dell’aliquota radiomobile della compagnia di Castelmassa (Rovigo) hanno deferito in stato di libertà, per il reato di guida sotto l’influenza di alcol un 20enne residente ad Ostiglia (Mantova).

Il ragazzo alle 2.30 circa, a Castelnovo Bariano (Ro), stava percorrendo la Strada regionale 482, alla guida di una autovettura Audi A4 Avant , alla vista di una pattuglia di Carabinieri che stavano svolgendo un posto di controllo alla circolazione stradale,  non si è fermato all’alt dei militari, accelerando e fuggendo in direzione di Ostiglia.

Il fuggitivo giunto in via Argine Po di Bergantino (Rovigo) ha perso il controllo del mezzo fuoriuscendo dalla strada arginale ed impattando contro una panchina dell’area pedonale. Sottoposto ad un esame con l’alcoltest è risultato positivo con tasso alcolemico 0,96 g/l. Per recupero dell’autovettura è’ dovuta intervenire un’autogru dei Vigili del fuoco.

 

 

 

Articolo di Sabato 3 Ottobre 2020

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it