Condividi la notizia

LAVORI PUBBLICI

Sinistra Po, aggiudicati i lavori e fissato l’avvio delle opere

Il costo totale dell’intervento è di 1,89 milioni euro, di cui 1 milione e 400 mila euro da finanziamento regionale e il resto a carico delle amministrazioni comunali. Occhiobello (Rovigo) è l’ente capofila 

0
Succede a:
Silvia Fuso, Lorenzo Raffagnato e Sondra Coizzi

OCCHIOBELLO (Rovigo) - Otto Comuni e un progetto per la valorizzazione della Sinistra Po che a novembre diventerà un cantiere. Il Comune di Occhiobello, ente capofila, ha ospitato, mercoledì 14 ottobre, i sindaci e i tecnici dei Comuni di Melara, Castelnovo Bariano, Salara, Ficarolo, Stienta, Polesella e Papozze, per presentare la ditta vincitrice della gara d’appalto, La cittadella snc di Ferrara Andrea di Codevigo (Padova) e annunciare che è stato fissato per il 16 novembre l’inizio dei lavori.

Il costo totale dell’intervento è di 1.890 mila euro, di cui 1.400 mila euro da finanziamento regionale e il resto a carico delle amministrazioni comunali. Il finanziamento regionale, oggetto di una convenzione, rientra nella linea di promozione della mobilità sostenibile in ambito urbano.

“Accogliamo con entusiasmo l’avvio del cantiere – ha detto il sindaco Sondra Coizzi portando i saluti – perché la Sinistra Po è una risorsa naturale, turistica ed economica che, grazie al prossimo intervento, accrescerà l’attrattiva, ampliando sicuramente la fruizione da parte di un turismo amante della natura e della mobilità lenta”.

Lorenzo Raffagnato, responsabile dell’area Lavori pubblici del Comune, ha quindi illustrato le procedure che si svolgeranno nelle fasi dei lavori, la cui durata è prevista in 270 giorni.

Articolo di Mercoledì 14 Ottobre 2020

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it