Condividi la notizia

SERVIZI SOCIO SANITARI

Nuovo primario per l'unità di Disabilità dell'Ulss 5 Polesana

“Auguro al dottor Paolo De Pieri, al quale riconosco rara umanità e intelligenza, buon lavoro, in un ambito di particolare delicatezza e importanza per il nostro territorio" ha commentato il direttore generale dell'Ulss 5 Antonio Compostella

0
Succede a:
ROVIGO - Paolo De Pieri è il nuovo direttore dell’Unità operativa complessa di Disabilità e non autosufficienza del distretto 1 di Rovigo, lo comunica la direzione generale dell'Ulss 5 Polesana.

La Uoc Disabilità e non autosufficienza dell’Ulss 5, distretto di Rovigo, si occupa di percorsi volti a sostenere la persona disabile, in età compresa tra 18 e 64 anni, e la sua famiglia, nelle diverse fasi della vita. Tra le principali attività vi è la definizione e la realizzazione di progetti assistenziali Individualizzati, l’utilizzo di strumenti valutativi regionali, la gestione delle Impegnative di cura domiciliare e lo sviluppo di percorsi di “Vita Indipendente” e del tragitto “Dopo di noi”.  Altre filiere della struttura sono i percorsi di inserimento nelle unità di offerta delle strutture residenziali per persone disabili; la verifica dei progetti attivati, i colloqui di sostegno individuale e familiare, le collaborazioni con altri enti e servizi del territorio. Infine, vengono assicurati i servizi di integrazione lavorativa (Sil), in collaborazione con altri enti e servizi territoriali e la gestione dei centri diurni per persone disabili. “Auguro al dottor Paolo De Pieri, al quale riconosco rara umanità e intelligenza, buon lavoro, in un ambito di particolare delicatezza e importanza per il nostro territorio - afferma il direttore generale dell'Ulss 5 Antonio Compostella - e ringrazio la dottoressa Monica Venturini, suo predecessore, per quanto fatto in questi anni”.

Nato il 10 settembre 1958, si laurea in Medicina e Chirurgia presso l’Università degli studi di Padova nel 1989, dove conseguentemente si specializza in Igiene e Medicina preventiva, nel 1995. Presta inizialmente servizio tra il 1998 e il 2000, come responsabile dell’unità per la Qualità e come responsabile del distretto socio-sanitario dell’ex Ulss 19 di Adria. Dal 2000 al 2006 è responsabile dell’unità per la Qualità presso l’azienda provinciale per i servizi sanitari di Trento e successivamente, dal 2006 al 2010 è responsabile della Sos Qualità e Accreditamento dell’azienda Ulss 18 di Rovigo, dal 2019 ad oggi è direttore della Funzione ospedaliera dell’azienda Ulss 5 Polesana, subentrando come direttore della Uoc Disabilità e non autosufficienza a partire dal mese di ottobre 2020.
Articolo di Venerdì 16 Ottobre 2020

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it