Condividi la notizia

CARABINIERI 

Droga e munizioni da guerra in casa, arrestato

Fermato dai Carabinieri di Loreo (Rovigo) per un controllo, nella successiva perquisizione nell’abitazione in casa di un 37enne sono stati trovati diversi grammi di marijuana e hashish, e munizioni 

0
Succede a:

LOREO (Rovigo) - Nella serata di venerdì 16 ottobre 2020, i Carabinieri della stazione di Loreo (Rovigo) hanno tratto in arresto V. U., 37enne di Porto Viro (Rovigo), incensurato, per i reati di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e per detenzione illegale di munizionamento da guerra.

I militari dell’Arma, nel corso di un servizio finalizzato al contrasto del consumo e lo spaccio di sostanze stupefacenti, hanno fermato una autovettura Fiat Qubo condotta dall’interessato. Durante il controllo dall’interno del veicolo i Carabinieri percepivano provenire un forte odore di cannabis. 

Un’approfondimento della situazione ha permesso di accertare che poco prima l’uomo aveva fumato uno spinello. Una successiva perquisizione presso la sua abitazione ha permesso di rinvenire: 8,71 grammi di marijuana, 15,51 grammi di hashish,  26 munizioni caricate a salve cal. 7,62 “Nato” e 1 cartuccia caricata a salve calibro 12,7x99mm - Dag 90.

Il 37enne è stato posto agli arresti domiciliari, rito per direttissima in Tribunale a Rovigo sabato 17 ottobre. L'arresto è stato convalidato dal Giudice, a novembre il processo.

 

 

Articolo di Sabato 17 Ottobre 2020

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it