Condividi la notizia

EMERGENZA CORONAVIRUS

Un gesto rivolto alla sicurezza dei ragazzi del nostro territorio

Il direttore generale dell’Ulss 5 Polesana, Antonio Compostella, ringrazia Faedesfa di Fratta Polesine (Rovigo) che ha donato astucci igienizziabili porta mascherine per gli studenti delle scuole

0
Succede a:

ROVIGO - Quelle del porta mascherina Faedesfa sono solo una parte delle diverse donazioni fatte dall'associazione No Profit che ha sede a Fratta Polesine (Ro). 250 astucci porta mascherina sono stati donati agli alunni dell'Istituto Comprensivo di Fiesso Umbertiano e 500 in Emilia Romagna alle scuole di Marzabotto, nel bolognese.

Gli astucci si possono ordinare, con una donazione pari a 3 euro, richiedendoli al numero verde gratuito dell'Associazione o tramite i canali social 800 411 444. Il ricavato verrà poi impiegato da Faedesfa per realizzare progetti a vantaggio dei bambini e delle persone in difficoltà.

Un ringraziamento speciale va all’associazione no profit Faedesfa - le parole del dg dell’Ulss 5 Polesana, Antonio Compostella - associazione impegnata da anni nella realizzazione di progetti a vantaggio dei bambini e delle persone in difficoltà, che ha donato oltre 250 astucci porta mascherina agli studenti della nostra provincia (e altri 500 a studenti di altre province). Gli astucci sono completamente igienizzabili e lavabili in lavastoviglie ad alte temperature. Un gesto rivolto alla sicurezza dei ragazzi del nostro territorio”.

 

 

Articolo di Martedì 20 Ottobre 2020

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it