Condividi la notizia

CALCIO PRIMA CATEGORIA

Piccola crisi per la Tagliolese, ma a Pettorazza mancavano diversi giocatori

La formazione di mister Alessandro Tessarin ha perso 4 - 0 contro il Pettorazza Grimani, ma c'erano ben 7 titolari fuori per infortunio o squalifica ed è chiaro che l'inerzia della partita è stata comunque diversa (Rovigo)

0
Succede a:
TAGLIO DI PO (Rovigo) - Una partita rinviata, un pareggio, una vittoria e tre sconfitte consecutive contro le prime tre della classifica per questa Tagliolese che deve riprendersi al più presto per puntare, come stava facendo già lo scorso anno, ad un posto tra le prime cinque posizioni. 

Sicuramente la sconfitta per 4 - 0 contro il Pettorazza Grimani è maturata in parte per la mancanza di diversi giocatori come Eze, Giolo e Ferro, con Poncina a mezzo servizio e qualche acciaccato, per cui era veramente difficile giocare ad armi pari contro una compagine come quella binacorossa che ha comunque una rosa di tutto rispetto. 

"Nel primo tempo potevamo sicuramente far male, ma non siamo stati abbastanza incisivi - spiega il direttore sportivo Alcide Mancin - per cui loro dopo sono riusciti a far bene e metterci in difficoltà, anche se comunque il loro portiere ha fatto più di qualche bella parata". 

"Purtroppo ci mancano diversi giocatori e per questo motivo dobbiamo attendere di recuperarli un po' alla volta e i risultati sicuramente arriveranno". "Nessuna crisi, solo pazienza per far tornare in campo i giocatori che possono fare ancora una volta la differenza; il mister sta veramente facendo il massimo". 
Articolo di Giovedì 22 Ottobre 2020

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Sport

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it