Condividi la notizia

POLITICA

Giovanni Rossi: “Credo che questa Amministrazione debba essere ringraziata per la prudenza”

Il Sindaco di Badia Polesine (Rovigo) risponde alle osservazioni della minoranza sulla salvaguardia del bilancio comunale “la priorità sarà quella di pagare i debiti”

0
Succede a:

BADIA POLESINE (Rovigo) – Giovanni Rossi rispondendo alle osservazioni arrivate dal consigliere di Adesso Badia, Manuel Berengan, nel corso della discussione della salvaguardia di bilancio durante il consiglio comunale del 9 ottobre scorso, ha proposto una contro-riflessione.

A chi lo accusava di scelte poco coraggiose per essere arrivati ormai ad ottobre con molte delle opere pubbliche messe in agenda nel bilancio previsionale ma non ancora avviate il Sindaco ha risposto: “Questa amministrazione deve essere ringraziata per la prudenza e per aver dato la priorità a pagare i debiti ereditati”.

“Nessuno, ha fatto notare Rossi, al momento dell’approvazione del bilancio di previsione, si poteva immaginare che, di lì a poco, il Covid-19 avrebbe stravolto la vita di tutti, con conseguenze drammatiche … così come nessuno si augurava che in autunno, ci fosse una recrudescenza della pandemia, per questo credo che ci voglia più coraggio a decidere di essere prudenti in questa fase, anziché portare avanti dei progetti solo per dirci che siamo stati bravi".

“Per questo, ha aggiunto, la nostra è un’amministrazione coraggiosa, anche per non aver ancora usato quel benefit che la cassa di risparmio ci aveva concesso sui derivati, scegliendo di pagare anche quest’anno il nostro debito, con un’inversione di tendenza rispetto agli anni precedenti in cui si facevano investimenti e poi si lasciavano i debiti in eredità alle amministrazioni successive.

“Il vero coraggio è agire in questo modo”, ha concluso il Sindaco aggiungendo, “…finché ci saranno questo sindaco e questa amministrazione la priorità sarà quella di pagare i debiti a costo di essere additati come coloro i quali fanno poco o addirittura niente e poi, se ci saranno avanzi, si penserà a come utilizzarli”.

U.M.B.

Articolo di Venerdì 23 Ottobre 2020

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it