Condividi la notizia

CORONAVIRUS

Covid-19: In provincia di Rovigo è record, 102 nuovi positivi in un giorno

Il virus si diffonde sempre di più, personale dell’Ulss 5 Polesana messo a dura prova, 2 operatori socio sanitari del reparto di Medicina dell’Ospedale di Rovigo e 5 ospiti della casa di cura di Ficarolo positivi, attualmente sono 439

0
Succede a:

ROVIGO - Sono 439 le persone attualmente positive in provincia di Rovigo, 102 i nuovi casi accertati dall’Ulss 5 Polesana nelle ultime 24 ore (il dato è aggiornato alle 17 di martedì 27 ottobre).

Sono in totale 1088 i residenti in Polesine con positività al Covid-19 riscontrati da inizio epidemia, attualmente risultano 37 pazienti ricoverati: 25 pazienti in Area Medica Covid a Trecenta (2 pazienti trasferiti dalle Malattie Infettive di Rovigo), 6 in Terapia Intensiva Covid a Trecenta, 6 pazienti in Malattie Infettive a Rovigo (1 paziente dimesso per miglioramento delle condizioni prosegue l’isolamento a domicilio).

5 ospiti della Casa di Cura “La Residence di Ficarolo”, emersi durante la ripetizione dello screening della struttura sono risultati positivi al Covid-19.
Ai casi dell’Ospedale di Rovigo si sono aggiunti due operatori socio sanitari del reparto di Medicina di Rovigo.
Positiva una 70enne, residente in Medio Polesine, si è rivolta al Pronto Soccorso per comparsa di sintomatologia. È stata ricoverata in Malattie Infettive a Rovigo. È in corso l’indagine epidemiologica per la ricostruzione dei contatti. Positive 21 persone che hanno avuto contatti con affetti da Covid-19, sintomatiche (età minima – 28 anni, età massima 81 anni, età media 50 anni).
42 persone contatti di positivi e asintomatiche (età minima – 20 anni, età massima 69 anni, età media 48 anni).

29 persone che hanno effettuato il tampone per comparsa di sintomatologia (età minima – 20 anni, età massima 59 anni, età media 41 anni).
Positiva al tampone una ragazza di 9 anni residente in Basso Polesine, contatto stretto di un positivo. Frequenta la classe quarta di una scuola primaria del Basso Polesine. I compagni, i docenti e il personale ATA mercoledì verranno sottoposti a tampone.
Positiva anche una ragazza di 15 anni residente in Basso Polesine, contatto stretto di un positivo. Frequenta un Istituto Superiore fuori provincia dove sono stati attivati i protocolli.

Risultano positive una operatrice della Comunità Alloggio di Taglio di Po, tre operatori della Casa di Riposo “La Rosa dei Venti” di Rosolina e due operatori e dieci ospiti della Casa di Riposo “La Residence” di Ficarolo. In tutte le altre strutture residenziali Extra Ospedaliere del Polesine non si segnalano positività né tra gli ospiti né tra gli operatori. I tamponi eseguiti da inizio epidemia, in Polesine, sono 114.765. I tamponi rapidi eseguiti da inizio epidemia, in Polesine, sono 7.972. 2 nuove guarigioni fanno salire a 603 il totale dei guariti in Polesine da inizio epidemia. Sono 439 le persone attualmente positive in provincia. 

Ad oggi sono 930 le persone poste in isolamento domiciliare con sorveglianza attiva.

Articolo di Martedì 27 Ottobre 2020

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it