Condividi la notizia

EVENTO

Sabato torna l’appuntamento con la giornata Nazionale del Trekking Urbano

17esima edizione del trekking urbano, sabato 31 ottobre itinerario che comprende parco Langer, l’area verde dedicata allo scrittore Carlo Cibotto e lo stadio Mario Battaglini di Rovigo 

0
Succede a:

ROVIGO - Sabato 31 ottobre torna l’appuntamento con gli itinerari all’interno delle mura cittadine italiane. Anche quest’anno, il Comune di Rovigo con la collaborazione della società Pop Out, propone un itinerario ricco di sorprese per celebrare la 17esima edizione del trekking urbano. 

Una passeggiata ricca di curiosità e panorami inediti, negli scenari naturali già tinti d’autunno, in una cittadina tutta da scoprire. Dove il blu dei corsi d’acqua cede al verde della fertile campagna polesana, sorge Rovigo. Basta spingersi oltre l’antico tracciato delle mura medievali per incontrare giardini e parchi che custodiscono la storia della città e le memorie dei suoi illustri cittadini. 

Il percorso si snoderà ad anello a partire dall’ampio parco Langer, per raggiungere, lungo le caratteristiche rive alberate del canale Ceresolo, l’area verde dedicata allo scrittore Carlo Cibotto. Di qui, si raggiungerà il cuore più antico della città passando per lo stadio Battaglini “tempio del rugby”. A seguire, il parco Maddalena incorniciato da piante secolari, prima di ricongiungersi infine con il punto di avvio dell’evento, presso l’area Censer. Il punto di ritrovo è l’area di parcheggio di fronte al Censer, zona fiere, alle 9,30. Il percorso durerà all’incirca 3 ore e la lunghezza è di 7chilometri. 

I posti sono limitati, con prenotazione obbligatoria a Pop Out, 3914983435 e l’evento sarà svolto nel rispetto delle norme anti Covid. 

 

Articolo di Mercoledì 28 Ottobre 2020

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Sport

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it