Condividi la notizia

OTTOBRE ROSA

Porto Tolle: Un nastro rosa per la lotta al tumore al seno

L'amministrazione comunale del comune basso polesano (Rovigo) non ha effettuato la camminata rosa per la questione Covid-19, ma comunque ha voluto ricordare sensibilizzare la popolazione contro questo grande problema

0
Succede a:
PORTO TOLLE (Rovigo) - Domenica 25 ottobre scorso si sarebbe dovuta svolgere la seconda edizione della “Camminata Rosa”, promossa nell'ambito dell'Ottobre rosa”, mese della prevenzione del tumore al seno.

L'evento, organizzato dalla commissione Pari Opportunità e fortemente voluto dal comune di Porto Tolle, che già l'anno scorso aveva riscosso grande partecipazione ed un caloroso supporto, quest'anno purtroppo è stato rinviato. Infatti, alla luce delle ultime disposizione governative e del repentino aggravarsi della situazione epidemiologica, l'assessore Federico Vendemmiati, il presidente Alessia Zanellato ed i membri della commissione tutti, hanno ritenuto doveroso e responsabile sospendere l'iniziativa e posticiparla a data da destinarsi.

Nel corso della camminata, a tutti i partecipanti di questa edizione, sarebbe stata donata la spilletta Nastro Rosa Airc. I gadget sono stati acquistati dall'amministrazione comunale ed il relativo contributo verrà impiegato da Airc per sostenere la ricerca e restituire ad ogni donna il proprio progetto di vita.

La commissione Pari Opportunità ha numerosi eventi già in programma, che avranno luogo non appena le condizioni generali lo permetteranno, nel frattempo, proprio nelle ultime ore dell’Ottobre Rosa, la commissione ha deciso di pubblicare un collage di foto di tutti i suoi componenti con indosso la spilla rosa su Facebook, come simbolo della volontà di non fermare il proprio impegno nella lotta alla violenza contro le donne e nel sostegno a tutte le persone vittime di abusi e maltrattamenti.

La commissione invita così gli utenti social a fare una foto accompagnata dall’hashtag #InsiemeSiamoPiùForti, allo scopo di ricordare l’importanza dell’unione di intenti, se pur fisicamente distanti.
 
Articolo di Sabato 31 Ottobre 2020

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it