Condividi la notizia

VIABILITA’

Sottopasso in statale 16, iniziati i lavori

L’opera ha un costo di 1.168.975,93 euro, di cui trecentomila finanziati dalla Regione Veneto, il resto lo aggiungerà il comune di Canaro (Rovigo)

0
Succede a:

CANARO (Rovigo) - Trecento giorni di cantiere per un’opera che garantirà l’attraversamento in sicurezza di ciclisti e pedoni della statale 16. Sono iniziati i lavori per la realizzazione del sottopasso ciclopedonale che si innesta da via Toti, costeggia via Roma nel tratto precedente la linea ferroviaria e si collega con la pista ciclopedonale esistente a nord, adiacente alla statale 16.

L’opera ha un costo di 1.168.975,93 euro, di cui trecentomila finanziati dalla Regione e il resto da un consistente avanzo di amministrazione e da un mutuo con la Cassa depositi e prestiti.

“La previsione è concludere il cantiere ad agosto dell’anno prossimo – anticipa il sindaco Nicola Garbellini -, e quindi dare una svolta alla viabilità ciclabile nel nostro Comune grazie a un intervento strutturale che siamo orgogliosi di potere avviare in questo momento, c’è bisogno che le progettualità vadano avanti e i cantieri non si fermino”.

Il cronoprogramma dei lavori prevede che prima vengano tracciate le piste ciclabili ai lati di via Roma, a seguire le rampe verso la galleria che rappresenta, invece, l’ultima fase del cantiere.

Il sottopasso servirà a collegare in sicurezza le località Vallone, Mezzavia con il centro del paese evitando quindi che ciclisti e pedoni attraversino una strada altamente trafficata e pericolosa come la statale 16.

Articolo di Sabato 31 Ottobre 2020

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it