Condividi la notizia

COMUNE

Giornata dei defunti e delle forze armate, eventi senza pubblico

Mercoledì 4 novembre, giorno dell’unità nazionale e delle forze armate, alle 11 sarà deposta una corona nel centro della frazione di Garofolo e alle 11.15 in piazza XX settembre a Canaro (Rovigo)

0
Succede a:

CANARO (Rovigo) - Per la commemorazione dei defunti e la giornata celebrativa delle forze armate, l’amministrazione comunale, nel rispetto delle disposizioni in vigore, dedica un’occasione di raccoglimento.

Lunedì 2 novembre, la Consulta del sociale, in collaborazione con il Comune, ricorda i defunti, come già da alcuni anni, portando su ogni tomba abbandonata del cimitero, un vaso di fiori: “Un piccolo gesto per ricordare tutti quei nostri cari concittadini defunti che, purtroppo, oggi non hanno nessuno che può portare loro un fiore – interviene il vicesindaco Sergio Severi -, questo mandato elettorale si è distinto, nonostante il tremendo periodo che stiamo vivendo a causa del Covid e le sue conseguenze, per avere dato un aiuto a coloro che hanno avuto bisogno senza tralasciare davvero nessuno”.

Mercoledì 4 novembre, giorno dell’unità nazionale e delle forze armate, alle 11 sarà deposta una corona nel centro della frazione di Garofolo e alle 11.15 in piazza XX settembre a Canaro, saranno presenti il sindaco Nicola Garbellini, autorità religiose e militari, volontari dell’associazione nazionale Carabinieri. Non è quindi prevista la presenza di pubblico né la funzione religiosa, ma una benedizione delle tombe al cimitero di Canaro.

Articolo di Sabato 31 Ottobre 2020

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it