Condividi la notizia

Le migliori strategie per vincere alla roulette

Alla scoperta dell’approccio migliore da utilizzare al gioco della roulette, che sia in un casinò fisico o anche in un casinò online

0
Succede a:
Logica, calcolo delle probabilità e un po’ di fortuna: quando si gioca alla roulette sono questi gli elementi che si intrecciano in caso di vittoria. Se da un lato il gioco si basa sulla pura casualità, dall’altro ci sono degli eventi probabilistici che permettono al giocatore di massimizzare i profitti. Sia chiaro, nessun metodo di gioco può promettere delle vincite certe: non esiste alcuna formula magica o trucco per poter vincere alla roulette, ma esistono, senza dubbio, delle strategie che aumentano la nostra probabilità di successo al tavolo.
Scopriamo qual è l’approccio migliore da utilizzare se giochiamo alla roulette, che sia in un casinò fisico o anche in un casinò online.

Gioca la parte esterna del tabellone
Effettuare una puntata esterna alla mappa dei numeri può garantire dei profitti più bassi, ma anche una percentuale di vincita sensibilmente più alta. Infatti la strategia di puntare sulla parte esterna del tabellone prevede una percentuale di vincita che è solo leggermente inferiore al 50%, questo a causa della presenza della casella 0 e 00, che abbassano lievemente le possibilità che altrimenti sarebbero perfettamente 50 e 50. In molti casi, però, la copertura dei tavoli ha una limitazione dell’80% e questo esclude la possibilità di puntare sulle opposite bets, come rosso/nero, alto/basso e così via.

La strategia di gioco di 007
Come spesso si è visto nei film di 007, anche James Bond amava intrattenersi al tavolo della roulette, utilizzando sempre la stessa tecnica di gioco. Quale? Per giocare 007 prevedeva una puntata che possiamo definire più alta sui numeri grandi, media sui sei numeri intermedi e bassa sullo zero. Questa distribuzione delle puntate aumentava le sue probabilità di vittoria: la perdita dell’importo giocato avveniva solo in caso di uscita di un numero tra l’1 e il 12.

Il sistema della copertura
Con questa tecnica il giocatore deve puntare a coprire il maggior numero di caselle, con l’obiettivo di ottenere sempre un guadagno, seppur minimo. Questo sistema si concentra su due puntate classiche della roulette: nello specifico, la Manque, ossia tutti i numeri dall’1 al 18, e la terza dozzina, ovvero l’opzione che raccoglie i numeri dal 25 al 36. Con questa giocata i numeri del tavolo coperti saranno ben 30 su 37 totali, con una probabilità di vincere molto più alta.
Come detto non può esistere una strategia in grado di garantire una vincita e tutte le tecniche possibili prevedono sempre il rischio di perdere le fiches puntate.

Il consiglio è quello di iniziare a giocare alla roulette in modalità for fun, ovvero senza effettuare alcuna puntata in denaro. Soprattutto per chi è alle prime armi è necessario, infatti, imparare a conoscere il gioco e valutare qual è la tecnica migliore per il proprio temperamento da giocatore. All’interno di molteplici casinò online, come quello di Sisal.it ad esempio, troviamo a questo proposito le versioni demo dei giochi che ci consentono di giocare gratis alla roulette per il solo piacere del divertimento. Non appena acquisita una maggiore esperienza di gioco con le roulette di Sisal saremo poi pronti ad effettuare una prima puntata assumendoci anche il rischio di poter perdere.
 
Articolo di Venerdì 6 Novembre 2020

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Rubriche

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it