Condividi la notizia

NATURA

Due preziosi Ibis eremita sono ricomparsi nel Delta

Sono in viaggio dalle colonie di nidificazione austriache ai siti di svernamento della Toscana, L’associazione culturale naturalistica Sagittaria di Rovigo li ha avvistati 

0
Succede a:

PORTO TOLLE (Rovigo) - Rieccoli! Due preziosi Ibis eremita (Geronticus eremita) stanno sostando nel nostro Delta, come già avvenuto nell’inverno scorso. I due soggetti, entrambi muniti di anelli e radiotrasmettitore satellitare, sono parte di un progetto internazionale di reintroduzione e salvataggio di questo raro uccello acquatico, che in passato faceva la spola tra Europa, Asia e Africa. Ne dà notizia l’associazione culturale naturalistica Sagittaria di Rovigo

I due individui, chiamati “Gemini” e “Grignolino” stanno sostando da alcuni giorni in due località del Delta, precisamente Oca Marina e Po di Maistra. Sono molto confidenti, e si alimentano nell’erba cacciando invertebrati. Facili da riconoscere: becco ricurvo, testa calva, piumaggio nero da lontano ma iridescente da vicino. Sono in viaggio dalle colonie di nidificazione austriache ai siti di svernamento della Toscana. Specie protetta, è oggetto di un progetto di salvataggio internazionale waldrapp.eu/index.php/en/project

Si raccomanda di rispettarli e segnalarli alle autorità competenti.

 

Articolo di Mercoledì 11 Novembre 2020

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it