Condividi la notizia

CALCIO ROVIGO

Roberto Benasciutti: "Continua il lavoro con il settore giovanile"

Il patron del Rovigo calcio prosegue con la sponsorizzazione del settore giovanile tra le società professionistiche, cercando di dare risalto ai propri ragazzi in questo momento di stop dei campionati dilettantistici (Rovigo)

0
Succede a:
ROVIGO - Con i campionati dilettantistici fermi non si ferma comunque il lavoro del Rovigo calcio e del suo patron Roberto Benasciutti, che continua a cercare di dar valore al proprio settore giovanile, cercando collaborazioni con le società professionistiche, ma soprattutto di far risaltare i talenti che ci sono al suo interno. 

Un esempio tra tutti è sicuramente il classe 2005 Giacomo Moretto, già contattato dall'Udinese per un provino (LEGGI ARTICOLO) e con tutta probabilità prenderà posto proprio nel settore giovanile della squadra professionistica per fare del suo meglio e dimostrare ancora una volta il suo talento, dopo aver fatto parte della rappresentativa veneta come uno dei migliori 20 dell'annata 2005. 

"Con la prima squadra ferma sto cercando di fare il massimo per il nostro settore giovanile, cercando di dare risalto a giovani che meritano d'approdare in formazioni professionistiche - così Roberto Benasciutti - ma soprattutto perchè Rovigo venga preso in considerazione come società seria, solida e con la quale queste società potranno collaborare per il prossimo futuro". 

"Un ragazzo che ha sempre dato il massimo - spiega il padre Luca Moretto - per cui sono sicuro che quando andrà all'Udinese potrà solo far bene". 

 
Articolo di Mercoledì 18 Novembre 2020

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Sport

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it