Condividi la notizia

FESTA RINGRAZIAMENTO

Un festa del ringraziamento ristretta, ma sentita ad Ariano nel Polesine

Domenica 23 novembre, presso la parrocchia di Santa Maria della Neve, ad Ariano nel Polesine (Rovigo) si è svolta la celebrazione della festa del ringraziamento con il sindaco Luisa Beltrame che è intervenuta ringraziando anche i sanitari

0
Succede a:
ARIANO NEL POLESINE (Rovigo) - Nella giornata di domenica 22 novembre si è svolta la festa del ringraziamento presso la parrocchia di Santa Maria della Neve ad Ariano nel Polesine con la presenza del primo cittadino Luisa Beltrame, che non ha mancato di ringraziare i coltivatori, i frutti della terra, ma anche ricordare il momento d'emergenza che viene vissuto ogni giorno. 

"Ringrazio il presidente della locale sezione dell’associazione Coltivatori Diretti e tutti gli agricoltori del nostro comune per il lavoro che svolgono. La terra e i frutti che produce sono un bene prezioso e li dobbiamo custodire conservare e migliorare".

Proseguendo: "Oggi ringrazio l’associazione anche per aver organizzato questa giornata pur in forma diversa e ridotta per l’emergenza sanitaria in atto, che quest’anno mi ha dato ulteriori spunti di riflessione. Ringraziare in questo anno assume un significato ulteriore. Il nostro grazie oggi va anche a quanti si dedicano tutti i giorni per combattere questo virus, operatori sanitari, medici e quanti sono impegnati nell’emergenza".

"Ma dobbiamo ringraziare anche la nostra comunità, le Associazioni di Volontariato che si adoperano per collaborare pur nella immaginabile difficoltà. Ma anche i ragazzi che hanno una gran voglia di esserci, i catechisti che li accolgono".

Concludendo: "La nostra vita va avanti e per questo dobbiamo ringraziare. Un grazie a tutti i cittadini ai quali viene chiesto un grande impegno di responsabilità nella collaborazione e nel rispetto delle regole. Possiamo allora prepararci al Natale come ha ricordato Don Gabriele, con fiducia. Non dobbiamo perdere la speranza e dobbiamo continuare insieme a collaborare per superare le difficoltà di questo momento". 
Articolo di Lunedì 23 Novembre 2020

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it