Condividi la notizia

FORMAZIONE - LAVORO

Oltre 1000 studenti connessi a distanza per “Camera Orienta”

Successo per i percorsi di orientamento al mondo del lavoro tenuti via Zoom dalla Camera di Commercio di Venezia Rovigo con le classi IV e V di otto istituti superiori del territorio

0
Succede a:

ROVIGO - Il Covid-19 non ferma le attività della Camera di Commercio di Venezia Rovigo sul fronte della formazione/lavoro dei giovani studenti delle classi IV e V delle scuole secondarie superiori del territorio. È così i percorsi di “Camera Orienta” si fanno sul web grazie alla formula della didattica a distanza. Nati per accompagnare i ragazzi verso la scelta di indirizzi di studio e professionali in grado di incrociare i fabbisogni di personale da parte delle imprese, i percorsi di Camera Orienta hanno visto durante la scorsa settimana la partecipazione di oltre 1000 studenti di 8 istituti superiori delle province di Venezia e Rovigo, tutti connessi a distanza da casa propria. 

Nel corso dei due incontri, tenuti dalla Camera di Commercio con il coinvolgimento di uno psicologo del lavoro, sono state fornite ai ragazzi informazioni sui fabbisogni professionali delle imprese attraverso la presentazione della piattaforma Excelsior, fonte informativa di primaria importanza sul mercato del lavoro italiano e strumento utile per favorire l'incontro tra domanda e offerta di lavoro, l'orientamento professionale e il dialogo tra il mondo del lavoro e il sistema della formazione. 

Attraverso il supporto della rete Europe Direct - Eurodesk del Comune di Venezia, sono stati illustrati i programmi europei rivolti ai giovani nell'ambito della cultura, della formazione, della mobilità, dei diritti e del volontariato, con l’obiettivo di rendere sempre più accessibile l'utilizzo delle opportunità offerte ai giovani dall'Unione europea.

Durante la parte pratica, grazie al coinvolgimento di un’agenzia per il lavoro, sono state presentate le buone prassi per la creazione del CV e della Lettera di presentazione, e per coinvolgere i ragazzi è stato allestito lo spettacolo “Edu-tainment”, dedicato al colloquio di lavoro e tenuto da un gruppo di attori professionisti.Attraverso lo spettacolo gli studenti hanno affrontato le tappe fondamentali che le attendono alla fine del percorso scolastico come la scelta del corso di laurea , il test di ingresso all’Università, la gestione del colloquio di lavoro o di uno stage, analizzando al contempo, le dinamiche attitudinali e psicosociali e le tecniche per migliorarsi in contesti decisionali, nella comunicazione e nel self-marketing.

Articolo di Martedì 24 Novembre 2020

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it