Condividi la notizia

SCUOLA ROVIGO

La scuola “F. Venezze” ricorda il 25 novembre giornata contro la violenza sulle donne

Una giornata per sensibilizzare i ragazzi al rispetto delle donne, ma soprattutto a capire l'importanza del lottare contro la violenza di genere (Rovigo)

0
Succede a:
ROVIGO - Femminicidio? Parità di genere? Cos’è la violenza? E’ possibile affrontare questi temi con i ragazzi di seconda media? Difficile, ma possibile, lo dimostra l’esperienza vissuta dalle seconde della scuola secondaria di primo grado “F. Venezze” nella giornata dedicata alla sensibilizzazione contro la violenza di genere.

Nella mattinata di mercoledì 25 novembre con collegamento da remoto, la dott.ssa Alessandra Tozzi, presidente della Commissione delle pari opportunità del comune di Rovigo, ha accompagnato gli alunni delle classi 2A e 2B in una attenta riflessione sul concetto di violenza, sui diversi tipi di violenza che la donna può subire e su come opporsi alla violenza.

I temi discussi hanno suscitato tantissime domande da parte dei ragazzi che hanno interagito con interesse richiedendo dati, statistiche nazionali e locali. La dottoressa è stata interpellata anche sulla sua esperienza personale come terapeuta e sul funzionamento dei Centri anti violenza, uno di questi attivo anche nella nostra provincia.

Il taglio educativo dell’esperienza e le modalità con cui è stata condotta l’attività hanno permesso una riflessione ancora più profonda che ha interrogato i ragazzi su cosa possono fare loro, rispetto a questo fenomeno e come possono crescere liberi da schemi e stereotipi e con personalità assertive e rispettose dell’altro.

Quindi è possibile affrontare questi temi così duri e difficili anche in età adolescenziale, anzi la propostaeducativa delle scuole deve trovare gli spazi e i modi per farlo.
 
Articolo di Venerdì 27 Novembre 2020

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it