Condividi la notizia

FAEDESFA

La solidarietà fa squadra

Dalla rete sociale alla rete internet: associazioni unite a Faedesfa di Fratta Polesine (Rovigo) per realizzare progetti in italia

0
Succede a:

FRATTA POLESINE (Rovigo) - Dalla rete sociale alla rete internet: come aiutare con bottegasolidale.faedesfa.org le associazioni italiane che hanno sposato la mission di Faedesfa No Profit. E sostenendo l’associazione della provincia di Rovigo si aiutano anche i loro progetti. Stiamo parlando di MondoDonna Onlus di Bologna e della Federazione Tutela Animali e Ambiente di Firenze.

I runner Socialchic delle Strenne di Natale faedesfa sono un progetto di Mondodonna. Da più di venticinque anni, MondoDonna Onlus, la cui storia ha origini in una forte passione civile, sostiene, sul territorio di Bologna, persone in situazione di fragilità, con una particolare attenzione per chi proviene da un percorso migratorio. MondoDonna Onlus ha da sempre l’obiettivo dell’accoglienza realizzata grazie al superamento delle logiche di semplice assistenza e costruita, giorno dopo giorno, con il fine dell’autonomia dei suoi ospiti attraverso un’attenta ricerca di abilità naturali e di competenze acquisite, tipiche di ogni individuo. Da questa prassi nascono progetti, legati alla onlus con valenza concreta e produttiva, come l’atelier sartoriale SocialChic Design.

La sartoria ha avuto avvio grazie ad un percorso di contrasto alle nuove povertà, promosso dal Comune di Bologna e dall’Istituzione per l’Inclusione Sociale don Paolo Serra Zanetti nel 2013. SocialChic ora si distingue per essere un laboratorio sartoriale d’integrazione sociale e rappresenta un esempio di moda etica. Ha la capacità di rispondere ad un bisogno che è considerato urgente e fondamentale: far convergere il valore sociale con l’alta qualità dei prodotti, favorendo con la sua attività la valorizzazione di persone che vivono situazioni precarie e di fragilità e producendo articoli sartoriali di eccellente fattura.

SocialChic quindi non poteva che essere affine al cammino di attenzione alle situazioni di bisogno sociale di Faedesfa No Profit, rientrando tra i partner selezionati nel catalogo del Natale con noi 2020 proponendo la produzione di tovagliette e runner. MondoDonna Onlus suggella un anno di collaborazione e vicinanza d’intenti con Faedesfa e lo fa con un doppio filo: proponendo l’acquisto di alcune box solidali (tovagliette o runner più sfere di Natale con cioccolatini) in cui è quindi possibile avere anche i prodotti SocialChic, oltre che di altre realtà imprenditoriali “socialmente virtuose” con donazioni alla piattaforma bottegasolidale.faedesfa.org. I proventi di queste vendite andranno, come sempre per questa collaborazione con Faedesfa No Profit, ai CAV gestiti dalla onlus bolognese che dal 2013 è appunto anche un Centro Antiviolenza ed è presente nella Città Metropolitana di Bologna e nel Distretto di Riccione con gli sportelli chiama chiAMA.

New entry nelle collaborazioni in rete del Terzo Settore con Faedesfa è la Federazione Tutela Animali e Ambiente (FTAA) di Firenze, a cui il presidente Andrea Pezzuolo dà il benvenuto. Dal portale di acquisti solidali è possibile aiutare gli animali domestici delle famiglie che versano in gravi difficoltà a causa dell’emergenza Covid. E’ questa l’iniziativa della Federazione Tutela Animali e Ambiente insieme all’Associazione Faedesfa No Profit, dopo la scoperta nelle ultime settimane di tante situazioni di disagio a Firenze e in Toscana di animali domestici che rischiano di essere abbandonati a causa della crisi economica scaturita dal perdurare della pandemia.  Aiutare gli animali domestici di famiglie in difficoltà è molto semplice: basta fare un acquisto entro Natale sul market place bottegasolidale.faedesfa.org e al momento del pagamento scegliere la Federazione Tutela Animali e Ambiente come soggetto al quale devolvere il contributo, senza alcun aggravio di costi per il cliente. “In questo momento di grande difficoltà, gli animali domestici rischiano di essere l’anello più debole sui quali si scaricano la crisi economica e le paure per il virus, per questo insieme ai nostri volontari cerchiamo di dare una mano nelle situazioni più difficili perché cani e gatti non vengano abbandonati e allo stesso tempo contribuiamo ad alleviare il peso economico per il loro cibo. Ringrazio Faedesfa No Profit di aver aderito al nostro progetto così come tutti coloro che faranno anche solo un acquisto sulla piattaforma web, scegliendo così di donare un piccolo contributo a questo progetto”, ha spiegato Claudio Somigli, Presidente della Federazione Tutela Animali e Ambiente. La Federazione Tutela Animali e Ambiente è nata nel 2017 dopo un’esperienza pluriennale dei suoi soci fondatori nel settore della protezione animali, tutela ambientale e protezione civile. E’ iscritta nel Registro regionale del Volontariato e nel Registro della Protezione Civile. L’associazione si occupa della protezione degli animali e del loro benessere anche tramite le Guardie Zoofile ed è attiva nella tutela ambientale formando personale che sappia monitorare e controllare il territorio segnalando nel modo corretto eventuali problematiche.

 

Articolo di Sabato 28 Novembre 2020

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it