Condividi la notizia

TERZO SETTORE

l Terzo settore nel rapporto con gli Enti religiosi e con la Guardia di Finanza

Continuano in modalità webinar i I venerdì del terzo settore, gli incontri organizzati dall’Università degli Studi di Padova in collaborazione con la Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo 

0
Succede a:

PADOVA – “Enti religiosi e Terzo settore” è il tema, quanto mai centrale, del primo dei due appuntamenti che animano il calendario di dicembre della rassegna I venerdì del terzo settore, prima della pausa natalizia. L’incontro è in programma il 4 dicembre e vedrà come ospite il professor Andrea Bettetini, ordinario di Diritto canonico e Diritto ecclesiastico all’Università Cattolica di Milano, accompagnato da una introduzione del professor Jlia Pasquali Cerioli, anch’egli ordinario di Diritto canonico e Diritto ecclesiastico, all’Università degli Studi di Milano.

Il secondo appuntamento, venerdì 11 dicembre, ospiterà il generale di Brigata della Guardia di Finanza Michele Dell’Agli, Capo di Stato Maggiore del Comando Regionale Veneto, che affronterà un altro tema interessante: “L’azione della Guardia di Finanza nel contesto del Terzo settore”. Il generale Dell’Agli toccherà i temi del regime fiscale, degli obblighi contabili, degli adempimenti e delle agevolazioni per gli enti non commerciali, le Onlus, le cooperative.

Alla luce dei recenti provvedimenti presi a tutela della salute del cittadino e contro il diffondersi del Covid-19, restano, dunque, in modalità webinar I venerdì del terzo settore, il percorso di alta formazione giuridico-economica sugli aspetti della Riforma del Terzo settore pensato e organizzato dal Dipartimento di Diritto privato e Critica del diritto dell’Università degli Studi di Padova, assieme alla Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo.Il ciclo di 20 seminari, che ha preso avvio lo scorso gennaio nell’ambito delle celebrazioni per Padova Capitale Europea 2020 del Volontariato e del Terzo settore, per fermarsi poi a causa dell’emergenza Coronavirus, si svolgerà come di consueto ogni venerdì, in forma gratuita, previa registrazione online sul sito dedicato (www.venerditerzosettore.org).

Il percorso di alta formazione giuridico-economica vuol essere una “bussola normativa” e proporre ai professionisti modalità di comportamento di fronte alla normativa introdotta con la Riforma del Terzo settore approvata con la legge delega (n. 106/2016). La legge stabilisce i principi di fondo della materia, lasciando, però, ai decreti attuativi la definizione dei dettagli sull’applicazione concreta di questi principi. Dopo quattro anni, non è ancora completamente avvenuta l’emanazione dei decreti attuativi.

Con i I venerdì del terzo settore, destinati principalmente a associazioni, fondazioni, imprese sociali, enti religiosi, cioè tutti coloro che hanno responsabilità di gestione nell’ambito del Terzo Settore, ma anche a notai, avvocati, commercialisti, ovvero i professionisti che sono chiamati ad affiancare gli enti gestori del Terzo Settore, saranno affrontati temi come la redazione dello statuto o il registro unico, ma anche i temi legati ai mesi che stiamo vivendo, come l’orientarsi tra i vari decreti governativi emanati in occasione di Covid-19, che di fatto hanno reso ulteriormente accidentato e incerto il percorso di ripensamento progettuale ed operativo imposto dalla Riforma.

IL PROGRAMMA DI DICEMBRE

VENERDI’ 4 DICEMBRE – ore 17.00
Enti religiosi e Terzo settore
Professor Andrea Bettetini – Università Cattolica di Milano
Introduce Professor Jlia Pasquali Cerioli – Università degli Studi di Milano

VENERDI’ 11 DICEMBRE – ore 17.00
L’azione della Guardia di Finanza nel contesto del Terzo settore
Generale Michele Dell’Agli – Guardia di Finanza, Comando Regione Veneto

 

 

Articolo di Giovedì 3 Dicembre 2020

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it