Condividi la notizia

MALTEMPO

Protezione civile di Lendinara a sostegno della popolazione di Nonantola

La Protezione civile di Lendinara (Rovigo) è partita nelle prime ore di martedì 8 dicembre, i volontari, coordinati da Flavio Rizzi, hanno raggiunto la zona di Castelfranco Emilia colpita dal maltempo

0
Succede a:

LENDINARA (Rovigo) - Martedì 8 dicembre una squadra del gruppo di Protezione Civile di Lendinara, è partita per aiutare la popolazione colpita dal maltempo a Nonantola, frazione di Castelfranco Emilia, dove è iniziata l’operazione di pulizia dal fango e detriti lasciati dall’allagamento dei giorni scorsi.

Il Sindaco Luigi Viaro, con il Coordinatore del gruppo di Lendinara Flavio Rizzi,  ricevendo l'attivazione e la richiesta di aiuto da parte della Regione Veneto, non hanno esitato a partire. Grazie al materiale in dotazione come gruppo locale e fortunatamente manutentato nei scorsi mesi estivi, mettendo in rimessaggio le manichette ripristinate che non funzionavano, e che con le emergenze Covid-19, non avevano più preso in mano, se non con l'esercitazione fatta, i volontari impegnati da mesi per tutte le operazioni di gestione della popolazione a causa della pandemia, continuano ad essere disponibili anche per altri paesi più bisognosi, e che il maltempo sta mettendo ulteriormente in ginocchio.

“Non si può esprimere grazie più grande di questo modo silenzioso di operare e la Città di Lendinara ne va fiera - commenta il sindaco Luigi Viaro - sono orgoglioso di voi, orgoglioso di quella parte di comunità che si tira su le maniche e lavora con tutta la dignità di una comunità unita”.

Articolo di Martedì 8 Dicembre 2020

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it