Condividi la notizia

CALCIO DILETTANTI

Palmiro Encio Gregnanin: "Comunque vada è un campionato anomalo"

L'allenatore rodigino del Villa Estense, commenta la situazione odierna del calcio dilettantistico, con la speranza che si riesca a tornare in campo con le idee chiare

0
Succede a:
ROVIGO - La situazione del calcio dielttantistico dall'Eccellenza alla terza categoria è sempre in grosso dubbio, con la Figc che ha comunicato l'inizio degli allenamenti a metà gennaio, febbraio per i recuperi e la ripartenza dei campionati, con lo svolgimento solo del girone d'andata e playoff/playout. Una decisione che di certo non accontenterà le molte squadre iscritte a settembre, ma che, di fatto, sembra l'unica soluzione plausibile. 

A tal proposito è il mister rodigino del Villa Estense, Palmiro Gregnanin, che commenta la situazione odierna: "Sicuramente questo sarà un campionato anomalo, ma al tempo stesso non abbiamo altre soluzioni, se non quella di chiudere tutto anzitempo". 

"Questa pandemia ha cambiato tutte le nostre vite anche dal punto di vista del calcio, e proprio per questo credo che già solo il fatto di tornare in campo sia motivo per essere contenti". 

Concludendo: "La voglia c'è, ma allo stesso tempo c'è da considerare che tante squadre che avrebbero usato il mercato invernale per sistemare la propria formazione, ora si ritrovano con la stessa rosa d'agosto e questo limita, di fatto, tutte le società nel cercare di raggiungere determinati obiettivi". 

"Vedremo cosa succederà, nel frattempo stiamo alla finestra, cercando di fare il possibile per farci trovare pronti". 
Articolo di Domenica 27 Dicembre 2020

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Sport

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it