Condividi la notizia

GESTIONE PARCO EX OSPEDALE PSICHIATRICO

Per l'ex manicomio di Granzette la fiducia dell'Ulss 5 è per "I luoghi dell'abbandono"

Aggiudicata per altri due anni, più eventuali proroghe e rinnovi, la gestione dell' O.P. Park di Rovigo all'associazione presieduta da Devis Vezzaro

0
Succede a:
ROVIGO - Buone notizie per l'associazione I luoghi dell'abbandono presieduta da Devis Vezzaro che gestisce il parco dell'ex ospedale psichiatrico di Granzette.
"Finalmente è arrivata la comunicazione ufficiale da parte della proprietà Ulss 5 Polesana per l'aggiudicazione del bando di gestione dell'area "ex ospedale psichiatrico di Granzette".

L'azienda Ulss 5 tramite la delibera numero 1113 del 23/12/2020 e pubblicata oggi sul sito internet aggiudica all'associazione culturale "i luoghi dell'abbandono" (l'altra proposta di interesse è stata fatta da WWF provinciale e Italia nostra) la gestione dell'area ex manicomiale per una durata di anni 2, rinnovabile per ulteriori 2 anni in caso di reciproca intenzione, più una proroga di 6 mesi per liberare l'area a scadenza del contratto.

Possiamo quindi con soddisfazione comunicare a tutti che per i prossimi anni la cura, la rivalorizzazione e la gestione dell'area è seguita dai nostri responsabili.
Appena l'emergenza Covid-19 ci permetterà di aprire il parco senza problematiche festeggeremo nel giusto modo" comunica il presidente Vezzaro anticipando che ritornerà la cultura, la musica, i giochi per i bambini e le tante attività sempre svolte dall'associazione.

"Ritornerà la voglia di rendere questo ex luogo di sofferenza un luogo di gioia ed aggregazione, nel massimo rispetto del suo passato" conclude il presidente Devis Vezzaro.
Articolo di Lunedì 28 Dicembre 2020

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it