Condividi la notizia

CSA PAPOZZE

I sindacati: "Badiale avrebbe inveito verso i lavoratori della casa di riposo di Papozze"

Cigl, Cisl e Uil chiedono spiegazioni al direttore Mauro Badiale e al presidente Diego Guolo del comportamento avuto dal primo nei confronti dei lavoratori dell'Opera Pia Bottoni (Rovigo)

0
Succede a:

PAPOZZE (Rovigo) - C'è tensione nella casa di riposo di Papozze. Dopo le parole rassicuranti del presidente Diego Guolo (LEGGI ARTICOLO), arriva una nota pesante dei sindacalisti Cristiano Maria Pavarin della Uil, Franco Maisto della Cisl e Roberta De Nanni della Cigl nei confronti del direttore Mauro Badiale, in un momento dove i contagi sono arrivati a 17 ospiti e 5 operatori. 

"Le scriventi organizzazioni sindacali sono venute a conoscenza che in data 1 gennaio scorso il direttore Mauro Badiale avrebbe fatto ingresso nel tardo pomeriggio presso la struttura Rsa di Papozze e invece di capacitarsi della situazione e di dare disposizioni orgsanizzative, avrebbe inveito contro i lavoratori presenti creando ancora più tensione".

"Risulta inoltre che, a causa di contagi e malattie, vi sia una carenza di personale infemrieristico".

Concludendo: "Si chiede inoltre di incontrare con urgenza proprio il presidente Guolo e il direttore Badiale per essere messi a conoscenza attraverso quali procedure organizzative e prevenzione e protezione si intende affrontare questo periodo di emergenza in struttura". 

Insomma, una vera situazione di difficoltà nella casa di riposo di Papozze. 

Articolo di Lunedì 4 Gennaio 2021

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it