Condividi la notizia

CALCIO DILETTANTI

Davide Pizzo: "Difficile ripartire, ma tutti vogliono ritornare a giocare a calcio"

L'allenatore del Rovigo calcio commenta la situazione odierna specificando che sarà difficile tornare in campo, ma che al tempo stesso c'è la voglia di scendere in campo e finire la stagione

0
Succede a:
ROVIGO - Non è sicuramente un momento facile per il calcio dilettantistico, soprattutto vista l'emergenza sanitaria che sembra non voler allentare la presa su tutta Italia. Certamente il calcio dilettantistico è l'ultimo dei pensieri delle persone, ma è chiaro comunque che molti ci pensano e sperano che prima o poi ci sia anche una minima ripresa delle attività. 

A questo punto è l'allenatore del Rovigo calcio, Davide Pizzo, che commenta la situazione odierna: "Credo che prima di pensare a ripartire o meno sia giusto farsi la domanda se l'Italia potrà supportare la non ripartenza del calcio dilettantistico?". "Sicuramente è uno delle "industrie" più importanti del nostro paese ed è chiaro che bisogna pensare bene come procedere". 

"Tutti vogliamo tornare a giocare a calcio, ma è normale pensare che la situazione non è affatto facile e che bisogna aver tanta pazienza per tornare alla normalità; penso che prima di metà febbraio non torneremo in campo anche solo per allenarci, vista la situazione sanitaria che si respira fino ad ora". 

Concludendo: "Un campionato sicuramente complesso anche questo, come quello del 2020, ma sappiamo che l'unico modo per andare avanti è credere nella scienza e pserare che il vaccino funzioni nel miglior modo possibile, così da poter tornare in campo tranquilli la prossima stagione". 
Articolo di Mercoledì 13 Gennaio 2021

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Sport

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it