Condividi la notizia

CORONAVIRUS AIUTI ADRIA

Chiusure imposte con Dpcm, Omar Barbierato: "Mi aspetto aiuti concreti per le attività da parte di Stato e Regione"

Il primo cittadino di Adria (Rovigo) sottolinea la difficoltà che stanno attraversando molte attività e gli aiuti che devono arrivare per sollevarli da questa situazione

0
Succede a:
ADRIA (Rovigo) - Emergenza Covid-19 e crisi economica. "Nella giornata di ieri 13 gennaio ho fatto visita a diversi esercizi commerciali della città di Adria, per sentire qual è la situazione e anche per alcune commissioni". Così il sindaco di Adria Omar Barbierato che delinea la situazione del proprio comune per quanto concerne le difficoltà che molti commercianti stanni attraversando. 

"Da sottolineare che non solo coloro che tengono chiuso sono in difficoltà, ma anche molti altri, che fanno fatica a trovare i soldi per pagare bollette, affitto, tasse e fornitori". "Ogni istituzione in questo momento deve fare la sua parte: da canto suo il comune di Adria ha cercato di fare il proprio con i fondi che un comune può avere, quindi abbiamo fatto un bando per aiuti a fondo perduto, quindi soldi che non hanno tassazione e che non devono tornare indietro; per quanto pochi sono arrivati a chi aveva bisogno". 

Sottolineando: "Ricordiamo anche i buoni shopping, i plateatici gratuiti e l'esonero della Cosap". "Da parte dello Stato e anche da parte della Regione ci aspettiamo qualcosa, degli aiuti concreti, e non le briciole, affinchè queste attività possano rimanere in piedi e possano riprendere a camminare quando sarà il momento". "Molte attività sono in affitto e altre hanno dei lavoratori e quindi c'è da chiedersi se le stesse riusciranno a mantenerli?". 

"Servono aiuti a fondo perduto e non solo se io investo altri soldi, perchè aiutano queste attività a guardare nel futuro; questo non esclude altri tipi di aiuto, ma ci devono essere entrambi". 
Articolo di Giovedì 14 Gennaio 2021

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it