Condividi la notizia

SCUOLA ELEMENTARE ROVIGO

Il bambino al centro dell’offerta formativa [VIDEO]

Primo Virtual Open Day tramite la piattaforma Zoom per la Scuola Primaria "Giovanni XXIII” di Rovigo

0
Succede a:

ROVIGO - Il Covid non ferma l’attività della scuola Giovanni XXIII di Rovigo, ne tanto meno la programmazione per l’anno scolastico 2021/2022. Così nella giornata di martedì 12 gennaio è stato organizzato il primo Virtual Open Day tramite la piattaforma Zoom.

Oltre 50 i genitori interessati a capire l’offerta formativa che la scuola propone, tutti molto attenti e incuriositi e con molte domande.

Il dirigente Fabio Cusin ha sottolineato come nella Scuola Primaria Giovanni XXIII forte sia l’attenzione da parte di tutto il personale docente al bambino, alla sua formazione ed educazione. L’obiettivo principale è che i bambini vengano a scuola felici e siano sereni. Il tutto in stretta collaborazione con le famiglia, nell’ottica della più ampia corresponsabilità educativa. Solo attraverso la collaborazione si può pensare di fare il bene dei nostri bambini, nostro futuro.

L’offerta formativa della Scuola Primaria Giovanni XXIII prevede per l’anno scolastico 20221/2022 un corso di 27 ore settimanali dalle ore 8 alle ore 13.30 dal lunedì al venerdì, e un corso di 40 ore settimanali (tempo pieno) dalle ore 8 alle ore 16.00 sempre dal lunedì al venerdì. 

La scuola è dotata di mensa interna, in grado di gestire qualsiasi problematica alimentare. Gli ampi spazi all’aperto permettono ai bambini di vivere momenti di gioco e svago in piena sicurezza. Inoltre la presenza di una palestra all’interno dell’area scolastica consente di svolgere le attività proposte durante l’ora di ed. motoria nel migliore dei modi. Particolare attenzione anche alla tecnologia con il prossimo acquisto di due nuove Lim e il potenziamento della linea wireless.

E’ presente, inoltre, il servizio di doposcuola, per chi ne avesse necessità, gestito dal Circolo Culturale “A Tiberto”, con presenza di educatori qualificati che lavorano in stretta collaborazione con le insegnanti della scuola primaria. Diverse sono le fasce orarie proposte e la flessibilità ad andare incontro alle esigenze delle famiglie.

La stessa associazione si occupa anche della sorveglianza durante la mensa per i bambini che rimangono al doposcuola e del servizio di entrata anticipata, dalle ore 7.40.

Per quanto riguarda la gestione della mensa del tempo pieno e il trasporto con il pulmino si invitano i genitori a contattare il comune come gestore di questi servizi. 

 

Articolo di Giovedì 14 Gennaio 2021

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it