Condividi la notizia

MEDICO DI BASE CORBOLA

La minoranza di Corbola: "Vogliamo un incontro con Domeneghetti per parlare del medico di base"

Rossano Doati, Anna Paola Tosato e Valentina Bovolenta vogliono chiarezza sulla questione del medico di famiglia che andrà in pensione a fine febbraio (Rovigo)

0
Succede a:
CORBOLA (Rovigo) - Il gruppo di minoranza del comune di Corbola, insieme con i rappresentanti dell’associazione “L’Aquila” e del “Comitato per la Difesa dell’Ambiente”, data la situazione preoccupante dovuta al pensionamento imminente della dottoressa Maddalena, medico di base del paese, ha chiesto un incontro urgente con il Sindaco di Corbola.

"La richiesta nasce dall’esigenza di capire come intende muoversi l’amministrazione viste le esperienze dei pensionamenti di altri medici non sostituiti. Il pensionamento della dott.ssa Maddalena lascia un grande vuoto a livello sanitario visto che Corbola rimarrà completamente senza l’unico medico di medicina generale presente nel paese".

"Infatti, dopo il pensionamento del dott. Beltrame, della dott.ssa Valentini, unica pediatra in paese, e la chiusura del punto prelievi, Corbola rimane priva sul suo territorio comunale di servizi essenziali per la popolazione che non sono più stati ripristinati, e che ora costretta a spostarsi fuori paese". 

Concludendo. "Lo scopo di questo incontro è anche quello di offrire collaborazione all’amministrazione per trovare una soluzione condivisa per questo grave problema che affligge la parte più debole della popolazione, gli anziani, che si troveranno in grave difficoltà se non sarà nominato un nuovo medico di base in tempi brevi".
 
Articolo di Giovedì 14 Gennaio 2021

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it