Condividi la notizia

SCUOLA ADRIA

Ritorna la borsa di studio Groto - Marin ad Adria

Un riconoscimento per le scuole del comune di Adria (Rovigo) che verrà consegnato agli alunni più meritevoli proprio nell'anno del 70esimo anniversario dalla scomparsa del poeta di Corcrevà

0
Succede a:
ADRIA (Rovigo) - Al via il bando per la seconda edizione della borsa di studio “Groto-Marin”, dedicata, per l’anno scolastico in corso, a Marino Marin. Il poeta adriese ha cantato, oltre al dolore e alla fede, soprattutto la natura, la campagna, la sua Corcrevà e proprio quest’anno si ricorda il 70° anniversario dalla scomparsa. 

”Si tratta di un’iniziativa rivolta agli studenti del nostro territorio che frequentano le scuole di Adria, con lo scopo di far conoscere e valorizzare  le radici di letterati illustri che hanno scritto alcune pagine di storia adriese”. Commenta il sindaco Omar Barbierato.
 
“La partecipazione degli studenti potrà avvenire sia singolarmente che in gruppi costituiti da non più di tre componenti, purché tutti frequentanti le scuole primarie e secondarie di primo grado e le scuole secondarie di secondo grado del Comune di Adria e appartenenti alla medesima sezione di concorso”. Informa  la consigliera con delega agli eventi culturali Oriana Trombin.
 
Gli studenti dovranno ricercare i vari aspetti della natura, largamente presenti nella poetica di Marino Marin. Come in una caccia al tesoro gli studenti delle scuole primarie devono scovare tutti gli animali che vengono citati dal poeta, facendo un disegno di un animale, mentre gli studenti delle scuole secondarie di primo grado devono scoprire ed elencare le piante, fotografandone e descrivendone quattro; infine i grandi, gli studenti delle secondarie di secondo grado, avranno il compito di creare un video in cui recitano una poesia e ritraggono ambienti naturali. Per qualche ragazzo sarà l’occasione di scoprire animali e piante che non ha mai avuto l’occasione di conoscere.

Per facilitare la ricerca in un momento in cui è difficile accedere ai libri delle biblioteche e considerata anche la complessità dell’impresa, visto che le raccolte di poesia di Marino Marin sono molte e a volte le sue poesie non sono di facile lettura e interpretazione, si è cercato di agevolare i concorrenti con la messa a disposizione sul sito del Comune del testo “E a te lacrima il core…” raccolta di poesie curata da Monica Stefani e da Sara Naccari, su gentile concessione dell’editore Apogeo.

I partecipanti potranno inoltre richiedere alla Biblioteca una breve antologia, differenziata per tipologia di scuole. “Un ulteriore aspetto da sottolineare la possibilità per gli studenti di utilizzare le nuove tecnologie, con cui hanno grande dimestichezza, soprattutto nel caso dei più grandi che potranno cimentarsi con la creazione di un video”.

Rende noto l’assessore alle politiche giovanili Andrea Micheletti. Il bando e la modulistica sono disponibili sul sito del comune. Per ogni informazione è possibile contattare la Biblioteca comunale.
Articolo di Lunedì 18 Gennaio 2021

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it