Condividi la notizia

PENSIONAMENTO PORTO TOLLE

Porto Tolle: i Loreo vanno in pensione

I fratelli che per 50 anni hanno gestito l’alimentari Pregnolato, conosciuto come i “Loreo” hanno deciso di lasciare il campo alle nuove generazioni e vengono premiati dall'amministrazione comunale (Rovigo)

0
Succede a:
PORTO TOLLE (Rovigo) - Nella mattinata di sabato il sindaco Roberto Pizzoli ha consegnato due pergamene a Bertino e Guido Pregnolato, i fratelli che per 50 anni hanno gestito l’alimentari Pregnolato, conosciuto come i “Loreo”.

Fedelmente al nome della bottega, la gestione resta in fa miglia, passando ad un’altra generazione di Pregnolato, ai figli Diego e Andrea. L’alimentari, un piccolo negozio che si affaccia sulla via Matteotti, la principale del centro di Porto Tolle, e sui cui scaffali colmi è esposta un’offerta varia e di prima scelta, è dal 1971 un punto di riferimento per la comunità.

Il sindaco Roberto Pizzoli ha dichiarato: “I Loreo sono un’istituzione per Porto Tolle. A nome di tutta l’amministrazione gli dedichiamo un grande grazie, per aver reso 50 anni all’interno del tessuto sociale ed economico del nostro paese. Fare spesa nelle piccole botteghe significa molto di più che riempire borse di prodotti, significa nutrire un patrimonio collettivo, è un momento di incontro, è contatto diretto con chi sceglie cosa mettere sugli scaffali".

"Il diffondersi dei nuovi format di vendita e delle nuove abitudini di consumo ha spesso messo in crisi le attività tradizionali commerciali ed artigianali. Il successo di negozi come i Loreo è legato alla loro storia, all’abilità dei commercianti, oltre che all’unicità ed alla qualità dei loro prodotti. Attività come questa rappresentano un importante patrimonio del territorio da riscoprire e promuovere”.
 
Articolo di Lunedì 18 Gennaio 2021

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it