Condividi la notizia

SICUREZZA

Videosorveglianza, manutenzione degli apparecchi

Intervento di aggiornamento e sostituzione degli apparati di videosorveglianza già esistenti sul territorio, per una spesa 7.798,85 euro, nel comune di Occhiobello (Rovigo)

0
Succede a:

OCCHIOBELLO (Rovigo) - L’ufficio tecnico, nell’ambito del progetto unitario esecutivo di ampliamento sistema di videosorveglianza cittadina per il controllo del territorio (terzo stralcio), ha provveduto alla redistribuzione delle risorse derivanti dal ribasso di gara, intervenendo quindi sugli apparecchi presenti. 

Il Comune di Occhiobello partecipò, come ente capofila a un bando regionale del 2018 per la sicurezza urbana e Polizia locale, da cui ottenne un contributo della Regione di 49.007 euro, a cui si sono aggiunti 40.074,15 come quota del Comune di Occhiobello e 7.918,85 euro come quota a carico del Comune di Stienta, per un totale di 97mila euro.

Il terzo stralcio della videosorveglianza riguarda il controllo degli accessi alle strade principali di entrata ai Comuni, interamente basato su rete ‘ethernet ip wireless’ e afferente alle postazioni presenti al comando di Polizia locale e al comando Carabinieri di Occhiobello.

L’intervento comporta punti di controllo costituiti da varchi lettura targhe e con immagine di contesto all’interno del territorio. Per quanto riguarda Occhiobello, si tratta del varco di via Roma (controllo di contesto), postazione via Boccalara (controllo di contesto rivolto al parco area fitness), varco accesso tangenziale (lettura targhe), varco di via Piacentina (lettura targhe), sostituzione telecamere vetuste, aggiornamento dell’impianto del sistema videosorveglianza.

Articolo di Martedì 19 Gennaio 2021

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it