Condividi la notizia

FURTO

Identificati e denunciati i ladri del Cristo dal cimitero di Adria

Fondamentali le telecamere di videosorveglianza che sono servite agli inquirenti per individuare i responsabili del furto del Cristo dal cimitero di Adria (Rovigo) ritrovato nei giorni scorsi

0
Succede a:

ADRIA (Rovigo) - Identificati i responsabili che avevano trafugato la statua del Cristo dal cimitero di Adria. A filmare  gli artefici del gesto le telecamere del sistema di videosorveglianza installate dal Comune  nelle adiacenze del cimitero. Il materiale video è servito infatti agli inquirenti  per risalire agli autori del gesto, denunciati  all’autorità giudiziaria.

La scultura, un bene comune  dal 2014, (ovvero dal momento in cui venne donata da una famiglia al comune di Adria in seguito ad una operazione cimiteriale),  è stata recuperata in questi giorni dagli agenti di polizia locale (LEGGI ARTICOLO), in una zona periferica della città, in seguito ad una  segnalazione telefonica. Un gesto spontaneo di un cittadino, apprezzato dall’amministrazione comunale, che  traduce il valore del senso civico per un oggetto che rappresenta un simbolo della nostra cultura.  La statua, simbolo religioso capace di evocare buoni pensieri tra i fedeli, è già stata ricollocata nel  camposanto da un operatore comunale.

”L’efficacia del sistema di sorveglianza è indubbia e per questo implementeremo il sistema di sicurezza con nuovi occhi elettronici,  in centro e anche nelle frazioni, visti i risultati che si stanno ottenendo con il potenziamento della videosorveglianza già messa in atto finora su tutto il territorio comunale" dichiara il sindaco Omar Barbierato.

Articolo di Mercoledì 20 Gennaio 2021

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it