Condividi la notizia

TENTATO OMICIDIO

Donna accoltella il compagno, condannata a 4 anni e 8 mesi

Lite passionale finita male. La donna ha tentato di uccidere il compagno nella casa di Adria (Rovigo) colpendolo con numerose coltellate, condannata con rito abbreviato 

0
Succede a:

ADRIA (Rovigo) - Il 1 aprile 2020 una lite a sfondo passionale, con la pesante accusa di tentato omicidio. Fatiha Badrane, 38enne (all’epoca dei fatti) marocchina residente ad Adria in località Ponti Novi, era stata arrestata dai Carabinieri, ed era stata associata alla circondariale femminile di Montorio Veronese (Vr).

Venerdì 3 aprile, la convalida dell’arresto, ma la donna si era avvalsa della facoltà di non rispondere. Mercoledì 20 gennaio la condanna, con il rito abbreviato, a 4 anni e 8 mesi. 

La 38enne in un primo interrogatorio avrebbe detto di essersi difesa, dopo l’aggressione del compagno (ma non c’erano riscontri oggettivi). Diversi i fendenti, all’addome e al volto, l’uomo, un connazionale di 45 anni, è stato soccorso dal personale del Suem 118, ma per fortuna non ha mai rischiato la vita.

 

 

 

Articolo di Mercoledì 20 Gennaio 2021

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it