Condividi la notizia

BELLEZZA E SALUTE

I brufoli: 10 rimedi naturali

La natura fornisce numerose soluzioni che aiutano contro questa problematica della pelle le cui cause principali sono due, ovvero l’accumulo di cellule morte che restano “intrappolate” nei pori e una produzione sovrabbondante di sebo

0
Succede a:

I brufoli: un inestetismo piuttosto frequente, non solo tra gli adolescenti – a differenza di quel che si crede – ma anche tra gli adulti. Le cause principali sono due, ovvero l’accumulo di cellule morte che restano “intrappolate” nei pori e una produzione sovrabbondante di sebo.

Di base la zona più colpita è il viso, in particolare fronte, naso e mento, ma queste fastidiose pustole si diffondono anche in altre aree come la schiena, le braccia, il collo, il seno ecc. Per fortuna la natura fornisce numerose soluzioni che ci aiutano contro questa problematica della pelle!

1 – La bava di lumaca

Un supporto contro i brufoli ci giunge dalla bava di lumaca: un estratto che contiene una serie di principi attivi fondamentali, come il collagene, che idrata la cute, e l’acido glicolico, che svolge una leggera ma efficace azione esfoliante.

Questo ingrediente è utilizzato da aziende come Nuvò Cosmetic per la preparazione di ottimi articoli per skin care. Il brand, che ha il proprio allevamento di chiocciole presso le colline del Lago di Garda, nasce nel 2014 promuovendo una vision al 100% “verde”: una filosofia che non può prescindere da valori come il rispetto per l’ambiente e per gli animali, la costante ricerca dell’eccellenza, la tutela della sicurezza e del benessere dei clienti.

Con la bava di lumaca si realizzano creme viso e corpo, scrub, sieri e così via. Il catalogo di Nuvò è vasto, variegato e adatto a qualunque esigenza, entra nel sito www.nuvocosmetic.com per maggiori informazioni.

2 – Il tè verde

Un buon coadiuvante, in caso di brufoli e acne, è il tè verde. Questo non è solo delizioso da bere, ma è anche antiossidante e antibatterico.

Ciò che bisogna fare è miscelare circa mezzo bicchiere di tè con la stessa quantità di acqua tiepida. Il tutto va applicato sui foruncoli con l’ausilio di un batuffolo di cotone e lasciato in posa per una quindicina di minuti. Ovviamente è importante ripetere il procedimento con regolarità!

3 – L’aloe vera

Le persone spesso soggette a questo disturbo della pelle trovano nell’aloe vera una preziosa alleata.

Questa sostanza naturale è facile da reperire in qualunque erboristeria, e ha un duplice scopo: asciugare il pus tipico dei brufoli e lenire il rossore dell’epidermide. Non è una coincidenza che sia tanto apprezzata e popolare nell’ambito della bellezza e del wellness.

4 – L’aglio

Alcuni potrebbero storcere il naso, ma l’aglio è nostro complice nella lotta ai brufoli e alla cute grassa.

Tale alimento è fonte di allicina, la cui capacità purificante è decisamente elevata. Ma come si usa l’aglio nel campo della beauty routine? È sufficiente passare uno spicchio sul viso, dopo aver favorito l’apertura dei pori facciali con l’acqua calda. L’odore potrebbe dare fastidio, ma i risultati sono davvero significativi.

5 – Il bicarbonato

Il bicarbonato di sodio è utile sotto tantissimi punti di vista: tra le altre cose, è valido per attenuare i brufoli e per limitarne la presenza.

Questo ingrediente riduce il sebo in eccesso, è detergente e antibatterico. È, quindi, perfetto per le maschere fai da te!

6 – Il limone

Parlando dei rimedi naturali efficaci contro i brufoli, non possiamo non citare il limone.

Il succo di questo frutto è acido, e contribuisce a riequilibrare il pH della pelle. Può essere “allungato” con dell’acqua, o adoperato nella sua forma pura versandone qualche goccia su un batuffolo di ovatta per make-up. Basta picchiettare delicatamente il dischetto sul brufolo per farlo seccare.

7 – Il miele

Il miele è straordinariamente versatile: è ottimo per la creazione di maschere homemade, da spalmare su tutto il volto per nutrire e pulire la cute. È consigliato anche per affievolire le cicatrici lasciate dai brufoli, che spesso rimangono a causa della nostra abitudine di schiacciare le pustole.

Ancora meglio se al miele si aggiunge un pizzico di cannella. Un preparato di questo tipo è tanto funzionale quanto piacevole e profumato!

8 – L’olio di jojoba

L’olio di jojoba è amico del benessere del nostro derma. Questo estratto vegetale è in realtà una cera, ricavata dai semi di una pianta chiamata jojoba (nome scientifico Simmondsia chinensis): è suggerito per la cura sia della pelle, sia del cuoio capelluto per le sue proprietà antimicotiche e disinfettanti.

Tale sostanza ci aiuta moltissimo contro problemi come i brufoli, i punti neri e l’acne. È, infatti, alla base di numerosi cosmetici tra cui le creme, gli scrub esfolianti e le maschere di bellezza.

9 – L’aceto bianco

Un ulteriore sostegno, in caso di brufoli, arriva dall’aceto bianco: un ingrediente che si trova comunemente in qualsiasi dispensa, e che costituisce un autentico toccasana per coloro che hanno la pelle grassa.

Ancora una volta, bisogna soltanto far cadere alcune gocce su un po’ di ovatta e tamponare con mano leggera i foruncoli. Si risciacqua con attenzione dopo circa 5-6 minuti, e si ripete il tutto finché il brufolo non si è asciugato.

10 – Il rosmarino

Non tutti lo sanno, ma il rosmarino è raccomandato per contrastare i brufoli. L’olio essenziale ottenuto da questa pianta svolge un’azione antibatterica e antiossidante, ed è in grado di rendere la cute più liscia e luminosa: proprio ciò che serve alle persone che soffrono di tale disturbo!

Articolo di Lunedì 25 Gennaio 2021

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Rubriche

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it