Condividi la notizia

GIORNATA DELLA MEMORIA

27 gennaio: Shoah, per non dimenticare

Mercoledì 27 gennaio in modalità webinar, incontro dibattito per non dimenticare lo sterminio di milioni di persone, organizzato dalla Commissione Provinciale Pari Opportunità e dal Servizio Affari Generali della Provincia di Rovigo

0
Succede a:

ROVIGO – In occasione della “Giornata della Memoria” si terrà un incontro dibattito per non dimenticare lo sterminio di milioni di persone avvenuto nel XX secolo, mercoledì 27 gennaio in modalità webinar, organizzato dalla Commissione Provinciale Pari Opportunità e dal Servizio Affari Generali di Palazzo Celio, a cui interverranno: il prefetto Maddalena de Luca, il presidente Ivan dall’Ara, il rabbino capo della Comunità Ebraica di Padova Adolfo Locci, il docente del Conservatorio Musicale di Rovigo Giuseppe Fagnocchi, con il coordinamento della presidente della Commissione provinciale Pari Opportunità Antonella Bertoli.

“Ricordare e commemorare le vittime della Shoah non significa, per la Provincia, trascurare altri genocidi, né tanto meno stabilire inutili ‘priorità’ tra stermini e dolori di un popolo piuttosto che di altri popoli – afferma Antonella Bertoli - il giorno della memoria non è un omaggio alle vittime, ma un riconoscimento pubblico e collettivo di un fatto particolarmente grave di cui l’Europa è stata capace e a cui l’Italia ha attivamente collaborato. Affinché il ricordo della Shoah sia utile, tuttavia, la memoria non deve limitarsi soltanto all’indignazione e alla denuncia morale contro i crimini nazisti e fascisti”.

Durante il webinar saranno trasmessi due video: uno su “La musica perseguitata, musica dai campi del Duce” e “Lettere da Vienna” dal libro di Raffaele Deluca “Tradotti agli estremi confini”.

 

Articolo di Venerdì 22 Gennaio 2021

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it