Condividi la notizia

CORONAVIRUS

Ancora con bar e ristoranti chiusi, possono lavorare solo con l'asporto

Sono 1.030 i nuovi contagi da Coronavirus registrati in Veneto nelle ultime 24 ore, I decessi da venerdì sono aumentati di 92 unità, -100 i ricoverati, zona arancione confermata

0
Succede a:

ROVIGO - Il ministro della Salute Roberto Speranza ha firmato l'ordinanza con cui si annullano gli effetti di quella del 16 gennaio che aveva inserito in zona Rossa la Regione Lombardia, che rientra in zona arancione. L'ordinanza ha validità dal giorno della pubblicazione in Gazzetta ufficiale per 15 giorni. Il Veneto rimane zona arancione, nonostante il crollo dei contagio e Rt a 0.81.

“La sfida contro il virus è ancora dura. Ma questa settimana, in Italia, abbiamo nuovamente Rt sotto 1. È un risultato incoraggiante  - spiega il Ministro Speranza - che ci dice che le misure prese durante le vacanze di Natale hanno funzionato. Dobbiamo continuare sulla strada della prudenza per resistere nelle prossime settimane e intensificare ancora la campagna di vaccinazione.

Restano gialle 4 regioni più la Provincia autonoma di Trento in base all'ordinanza firmata dal ministro Speranza. Nello scorso provvedimento era presente la Sardegna che invece da domenica sarà arancione. Le Regioni gialle, oltre alla Provincia Autonoma di Trento, sono Campania, Basilicata, Molise e Toscana 

L'Istituto superiore di sanità, nel monitoraggio settimanale, ha messo il Veneto tra le 11 regioni”a rischio moderato”. Il Veneto ha un Rt 0,81 (l'indice di trasmissibilità), quasi il più basso d'Italia, ma le Terapie intensive in 12 Regioni sopra la soglia critica. Sono 4 le Regioni o Province autonome a rischio alto (11 la settimana precedente), 11 a rischio moderato (di cui 5 ad alto rischio di peggioramento) e 6 con rischio basso.

Dopo cinque settimane di crescita ininterrotta, scende l'indice di trasmissibilità Rt in Italia collocandosi a quota 0,97, e calano anche i ricoveri nelle terapie intensive e nei reparti ordinari. Ma è troppo presto per pensare ad una effettiva inversione di rotta della curva epidemica da Covid-19, e lo aveva sottolineato anche il governatore Veneto, Luca Zaia.

In Veneto i dati del coronavirus continuano a migliorare, il tasso di positività scende al 2,5% e, soprattutto, crolla il dato degli attualmente positivi.

Sono 1.030 i nuovi contagi da Coronavirus registrati in Veneto nelle ultime 24 ore, I decessi da venerdì sono aumentati di 92 unità, con il totale a 8.531. Sono ben 100 ricoverati in meno rispetto a venerdì 22 gennaio, 2.316 di cui 314 pazienti in terapia intensiva.. Sono circa 12 mila i negativizzati nelle ultime 48 ore in Veneto.

REGIONE - RT 
Abruzzo 1.05
Basilicata 1.12
Calabria 1.02
Campania 0.76
E-R 0.97
FVG 0.88
Lazio 0.94
Liguria 0.99
Lombardia 0.82
Marche 0.98
Molise 1.38
Piemonte 1.04
PA Bolzano 1.03
PA Trento 0.9
Puglia 1.08
Sardegna 0.95
Sicilia 1.27
Toscana 0.98
Umbria 1.05
Valle d'Aosta 1.12
Veneto 0.81

Articolo di Sabato 23 Gennaio 2021

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it