Condividi la notizia

CARABINIERI

Aggredisce il controllore sul treno, raggiunto e denunciato dai Carabinieri

Sul regionale per Bologna, un 32enne nigeriano residente in provincia di Rovigo, privo del titolo di viaggio, ha malmenato il controllore. Denunciato e multato per aver violato le norme anti Covid

0
Succede a:

FERRARA - Venerdì 22 gennaio, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Ferrara, sono intervenuti nei pressi della Stazione Ferroviaria, su richiesta di un controllore di Trenitalia il quale riferiva al 112 di essere stato aggredito e malmenato da un passeggero extracomunitario, privo di biglietto.

Il malcapitato incaricato di pubblico servizio, indicava all’operatore della Centrale tutti gli elementi per poter individuare l’aggressore, che poco prima era sceso dal treno, proprio alla Stazione di Ferrara, strattonandolo e spintonandolo il controllore. Mentre la centrale inviava immediatamente in zona una “Gazzella”, il controllore riusciva a raggiungere il fuggitivo, che lo aggrediva nuovamente, ma sopraggiungeva la pattuglia dei Carabinieri che prendeva in custodia il passeggero violento.

In caserma l’uomo veniva identificato per E.S., trentaduenne nigeriano, residente a Rovigo, il quale aveva reagito violentemente al controllore di Trenitalia, in quanto stava viaggiando sul treno regionale da Bologna a Ferrara, privo di titolo di viaggio, per questa ragione, alla legittima pretesa da parte dell’incaricato del pubblico servizio, di fornire le generalità, l’uomo aveva reagito violentemente, cogliendo l’occasione della fermata Ferrarese per scendere velocemente dal treno e far perdere le proprie tracce. L’uomo tuttavia non aveva considerato la tenacia del controllore ed il tempestivo intervento dei carabinieri, per cui ora dovrà pagare il biglietto con la relativa sanzione, rispondere avanti all’Autorità Giudiziaria estense di violenza e minaccia a pubblico ufficiale, e pagare la contravvenzione per la violazione delle normative di contenimento covid.

Articolo di Sabato 23 Gennaio 2021

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it