Condividi la notizia

ANIMALI

Il galletto di San Bortolo trova casa

I due “celebri” galletti volati nel monastero degli Olivetani un anno fa, ora sono all'agriturismo Corte Carezzabella di San Martino (Rovigo)

0
Succede a:

ROVIGO - Domenica 24 gennaio il secondo galletto ospite della parrocchia di San Bortolo, volato nei cortili del monastero degli Olivetani un anno fa con un compagno, forse un fratello, è stato catturato dalle associazioni Una e Sagittaria. La cattura è stata fatta alla presenza dell'assessore Erika Alberghini che si era occupata della questione quando ancora aveva la delega al benessere degli animali, in accordo con l'assessore Dina Merlo. Il galletto è stato portato dal gruppo all'agriturismo Corte Carezzabella di San Martino, dove ha ritrovato il suo compagno.

Il luogo in cui è ospitato è molto bello e ampio, una vera oasi per animali, in cui sono tenuti non per scopo alimentare. Ci sono tante galline con cui socializzare, sistemi antivolpi e il nuovo ospite verrà seguito per vedere l'accordo con gli altri galli presenti. Adesso hanno trovato condizioni di sicurezza e di vita adeguate a loro, come del resto era stato stabilito a seguito di un incontro con la cittadinanza.

I cittadini sono invitati ad andare a trovare  gli ormai famosi galletti di San Bortolo per vedere quanto stanno bene. Sulla pagina Facebook del Comune sarà possibile avere aggiornamenti.

Articolo di Lunedì 25 Gennaio 2021

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it