Condividi la notizia

LAVORI PUBBLICI

A breve il ponte “Dei Guzzi” tornerà nella sua piena funzionalità

Il ponte di Concadirame (Rovigo), risalente agli anni 1930/40, consente il collegamento tra le strade Balbi Valier e Ceresolo

0
Succede a:

ROVIGO - Partiranno a breve i lavori di  restauro per il ripristino della piena funzionalità del ponte chiamato “Dei Guzzi” a Concadirame. Lo comunica l'assessore ai Lavori pubblici Giuseppe Favaretto, spiegando che si tratta della  seconda parte dell’”opera speciale”, non ancora conclusa, a carico del proponente del Piruea – P.A. 11/2005 e cioè la Ditta Lavori Speciali Sas, alla quale, ad ottobre 2019, era stato rilasciato il permesso di costruire. Da tale data la ditta aveva un anno per iniziare i relativi lavori di restauro,  termine che è stato prorogato a 90 giorni dopo la dichiarazione di conclusione dell’emergenza sanitaria dovuta al Covid 19, pertanto, al momento 90 giorni dal prossimo 30 aprile.

Martedì scorso, si è tenuta una riunione, durante la quale la ditta  si è dichiarata disponibile ad iniziare e portare a termine, nel più breve tempo possibile, i lavori di restauro e ripristino della funzionalità del ponte “Dei Guzzi di Concadirame”, considerata l’importanza che riveste questa infrastruttura stradale per l’intera frazione di Concadirame e territori limitrofi. Il ponte, risalente agli anni 1930/40, consente infatti, il collegamento tra le strade Balbi Valier e Ceresolo. La struttura è in calcestruzzo armato e non è mai stata oggetto di interventi di manutenzione; nel tempo,  a seguito delle intemperie  e degli agenti atmosferici, il ponte si è degradato e necessita di un intervento con lavori di manutenzione straordinaria che, a breve, partiranno.

Per lo svolgimento dei lavori non è prevista inizialmente la chiusura al traffico veicolare, ma solo una limitazione della velocità con transito alternato, nell’ottica di arrecare il minor disagio possibile ai cittadini.

Gli Uffici competenti comunali, saranno in costante contatto con la  Ditta Lavori Speciali Sas per dare tutto il supporto si dovesse rendere necessario.

Articolo di Lunedì 25 Gennaio 2021

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it