Condividi la notizia

BASKET SERIE D

Il 1° febbraio il Rovigo riprende gli allenamenti

Scalpitano tutti gli atleti della Serie D, Under 18, Under 13 e la categoria “Esordienti” (nati nel 2009) del Nuovo MiniBasket Rovigo

0
Succede a:

ROVIGO - Le Pantere tornano in campo! Dopo la lunghissima pausa imposta dal Coni e dalla Federazione Italiana Pallacanestro, il Cipriani Nuovo Basket Rovigo può tornare ad allenarsi. La società ha previsto la ripresa da lunedì primo febbraio.

Scalpitano, dunque, tutti gli atleti della Serie D, Under 18, Under 13 e la categoria “Esordienti” (nati nel 2009) del Nuovo MiniBasket Rovigo. Sono infatti queste le formazioni rossoblù che hanno ottenuto il nullaosta da Coni e Fip per poter riprendere gli allenamenti. Per i più giovani, purtroppo, non c’è ancora il via libera, che però sembrerebbe molto vicino.

Si riprende lunedì con il gruppo Under 13 di coach Leandro Barbierato e quello Esordienti di coach Chiara Zago, nella palestra “Parenzo Nuova”, mentre la Serie D di coach Maurizio Ventura sarà al palazzetto di Rovigo. Martedì sarà invece la volta dell’Under 18 di Ventura e coach Stefano Marangon, nella palestra di Borsea. Pronto a ripartire anche lo staff dei dottori in scienze motorie dell’Nbr: Cristiano Giolo, Chiara Zago e il chinesiologo Matteo Rizzo. In questa fase, soprattutto loro saranno determinanti.

Per le Pantere della Serie D, si riparte da zero. La lunga preparazione della scorsa estate e delle prime settimane d’autunno, è tutta da rifare. Un vero peccato perché capitan Diagne e compagni avevano raggiunto, a pochi giorni dal programmato esordio in Serie D, una forma atletica davvero eccezionale. Poi, è arrivata la lunga pausa senza poter entrare in palestra, con ovvie ripercussioni.

Non sarà tuttavia semplice pensare ad una preparazione mirata poiché, ad oggi, non si conosce la data dell’eventuale ripresa del campionato. Si sa solamente che dovrà iniziare entro il 7 marzo, oppure salterà la stagione. Un’ipotesi, questa, che non si vuole nemmeno prendere in considerazione in casa NBR: come per il resto del basket non professionistico, anche il Cipriani non gioca più da fine Febbraio 2020.

Come stabilito dal protocollo federale, per riprendere gli allenamenti, tutti gli atleti dovranno essere in regola sia, ovviamente, con la visita medica agonistica che con il tampone rapido da effettuarsi nelle 72 ore che precedono la ripresa. Nelle palestre dove si svolgeranno gli allenamenti è consentito l’accesso esclusivamente ad atleti, staff tecnico e ai dirigenti autorizzati, tutti con tampone negativo. Il protocollo per la ripresa è abbastanza laborioso, ma lo staff NBR è già stato istruito e  nuovi ostacoli non spaventano poiché la voglia di riprendere a giocare a basket è ormai veramente incontenibile.

Articolo di Mercoledì 27 Gennaio 2021

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Sport

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it