Condividi la notizia

POLITICA VILLADOSE

Villadose: Renzo Soldà: "Soddisfatto del programma su cui si andrà a lavorare per il paese"

Il consigliere comunale di Villadose (Rovigo) chiarisce la propria posizione in merito a quanto descritto per dalla maggioranza consiliare per il prossimo quinquennio che avrà importanti novità

0
Succede a:
VILLADOSE (Rovigo) - "E' stato presentato e discusso in consiglio comunale, il documento riguardante le linee programmatiche del comune di Villadose, per gli anni 2020 – 2025".

"Il documento presenta 9 azioni, ognuna delle quali in maniera attenta e precisa va a cogliere quelli che secondo questa maggioranza sono i temi importanti che riguardano il territorio e la cittadinanza, per uno sviluppo sano e sostenibile". Così il consigliere comunale Renzo Soldà.

"Come capogruppo lega, mi ritengo soddisfatto di poter lavorare su queste basi, nella sostanza le azioni andranno ad incidere in un programma a 360°, dove sono inserite tutte le tematiche per uno sviluppo: culturale, ambientale, economico e sociale. Una scommessa ambiziosa visto il periodo che stiamo attraversando, consapevoli del fatto che non bastano solo le idee, il lavoro di gruppo e la programmazione, ma serve anche una attenta ricerca di finanziamenti, sia a livello regionale, nazionale ed europeo".

"Villadose è una piccola realtà comunitaria, uno dei 50 comuni polesani, il quale si trova al centro del polesine, fra i pescatori del basso e gli agricoltori dell'alto, una zona centrale, di passaggio. Noi vogliamo cogliere questo aspetto: far si che il passaggio di innumerevoli veicoli e persone, diventi per molti un motivo di sosta, sia per quelli che vanno da Rovigo al delta che per quelli che dal delta si spostano verso il capoluogo di provincia e oltre".

Sottolineando: "Per far questo occorre rendere il territorio appetibile, in grado di soddisfare le esigenze di chi ama la campagna, gli itinerari turistico rurali, le camminate in sicurezza, i prodotti tipici a km 0, nuovi spazi che riqualifichino il territorio e al tempo stesso rispettino, paesaggio ed ambiente. L'amministrazione in questo senso vuole essere facilitatrice, favorendo nuovi strumenti autorizzativi, permessi temporanei che servano a snellire le procedure per privilegiare una azione che coinvolga nel progetto investimenti di privati".

"In questa ottica lavoreremo per il marchio d' area, da estendere ai settori: culturale, agroalimentare, gastronomico, artigianale ed ambientale. Parlare di un futuro turistico a Villadose, potrebbe far ridere qualcuno, ma le azioni che intendiamo mettere in campo ci fanno ben sperare. Abbiamo individuato un'area per la creazione di un polo acquatico, pensiamo ad una diversificazione delle colture coinvolgendo gli imprenditori, che vada per esempio,dalla coltura del riso (il sor…riso di Villadose) per finire a quella di altri prodotti che abitualmente trovano spazio nella nostra cucina tradizionale, in un progetto che vada a soddisfare un mercato territoriale e non solo, con licenze free di cui le stesse aziende produttrici possono usufruire".

Concludendo: "Naturalmente i collegamenti fra queste nuove attività e colture saranno caratterizzate dalle capezzagne (sentieri sterrati) dove ogni agricoltore curerà il tratto di sua competenza, favorendo cosi percorsi di itinerari turistici rurali, da percorrere a piedi o in bicicletta, in piena sicurezza e lontano dal traffico cittadino.

"Riteniamo inoltre sia importante valorizzare gli immobili di proprietà comunale, specie se ad oggi inutilizzati. L'immobile situato a Cambio di Villadose “ex germoglio” è chiuso da tempo e rischia di deteriorarsi sempre di più. La nostra idea e quella di renderlo fruibile e metterlo a disposizione gratuitamente nell'ambito di convenzioni con strutture sanitarie, (anche private) al fine di farne un punto di riferimento per l'erogazione di servizi sanitari vari e ciò a costi ridotti per la popolazione di Villadose".

"Questa è solo una parte di una delle azioni che intendiamo promuovere, stiamo inoltre raccogliendo le istanze della nostra comunità, in una ricerca continua di soluzioni atte a favorire una migliore qualità della vita".
Articolo di Martedì 2 Febbraio 2021

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it