Condividi la notizia

MEDICO CORBOLA

Michele Domeneghetti: "Dispiace che ancora una volta la minoranza non voglia collaborare per il bene del paese"

Il primo cittadino di Corbola (Rovigo) è rimasto deluso da quanto dichiarato dalla minoranza consiliare in riferimento al medico di base, dopo le avvisaglie di collaborazione arrivate nell'ultimo incontro

0
Succede a:
CORBOLA (Rovigo) - "Dispiace che ancora una volta non si riesca ad avere la giusta sinergia tra maggioranza e minoranza, in quanto sembrava che dall'incontro fatto lo scorso 20 gennaio si potesse ottenere una reciproca collaborazione, come si evince dal verbale che è stato redatto durante l'assemblea che ha trattato del medico di base". (LEGGI ARTICOLO)

Così il sindaco di Corbola Michele Domeneghetti sulla riunione svoltasi con minoranza e associazioni paesane riguardanti la questione del medico di base. Infatti proprio nel verbale sono scritte le parole concernenti il pensiero del consigliere Rossano Doati: "Riferisce la disponibilità del gruppo, da lui rappresentato ed in particolare di tutti i presenti, per un sostegno all’amministrazione, sia per un intervento presso l’Ulss, sia per intervenire presso qualche politico"

Lo stesso consigliere di maggioranza Bovolenta Rossano aveva chiarito: "Ribadisce la loro disponibilità a lavorare insieme e chiede di poter dare informazioni utili alla cittadinanza anche per il tramite di cartelli nel paese".

"Credo - conclude il sindaco - che ci sia qualcuno che non voglia che questa minoranza collabori con l'amministrazione comunale, perchè è incrediile quello che è stato dichiarato dopo il lavoro svolto per cercare di trovare un accordo". 
Articolo di Mercoledì 17 Febbraio 2021

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it