Condividi la notizia

SERVIZIO VILLADOSE

I dottor clown arrivano telematicamente per i residenti degli Anni Azzurri

Lo specifica il servizio educativo della struttura socio sanitaria per anziani del comune di Villadose (Rovigo) che ha aderito con voglia a questo progetto

0
Succede a:
VILLADOSE (Rovigo) - "In questo periodo i nostri anziani hanno dovuto cambiare le loro abitudini, affrontare la lontananza dai propri affetti e rinunciare alle consuete feste che allietavano e riempivano le loro giornate. Pertanto, per aiutarli a superare questa situazione di cambiamento un nuovo progetto ha varcato le porte di Casa Sant’Anna: Clown a domicilio". Così il servizio educativo della casa di riposo Anni Azzurri di Villadose.

"Già da diversi mesi in residenza si è attivato il servizio di video chiamate che permette di mantenere i legami affettivi tra i residenti ed i loro familiari ed amici. In questo caso si tratta di svolgere video chiamate con i volontari dell’associazione dottor clown che da diversi anni collabora con la struttura. I clown-dottori di solito prestano servizio nei reparti di Pediatria, Chirurgia e Geriatria dell’ospedale S. Maria della Misericordia di Rovigo ma dall’inizio della pandemia da Covid-19 non entrano più nei reparti. Hanno così ideato un nuovo modo per alleviare ed alleggerire il tempo di persone malate e fragili che oltre a un sostegno materiale e psicologico hanno bisogno di un sorriso, di vicinanza e trascorrere momenti di leggerezza ed allegria".

Il progetto Clown a domicilio si svolge il sabato pomeriggio, le educatrici, attraverso l’utilizzo di tablet, mediano le video chiamate con i volontari che attuano i loro interventi di comico terapia. Ormai da alcuni sabati i nostri nonni aspettano i clown per trascorre alcuni momenti tra risate e spensieratezza.
Articolo di Mercoledì 17 Febbraio 2021

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it