Condividi la notizia

RIFIIUTI

Discariche a cielo aperto, si cerca una soluzione

Convocato il Consiglio comunale a Giacciano con Baruchella (Rovigo) con al centro la questione della raccolta dei rifiuti in Transpolesana

0
Succede a:

GIACCIANO CON BARUCHELLA (Rovigo) – Il sindaco Natale Pigaiani ha convocato per il prossimo martedì 23 febbraio, alle ore 19, il consiglio comunale che, dopo la lettura del verbale della seduta precedente, dovrà approvare le variazioni al bilancio di previsione.

All’ordine del giorno però ci sarà l’approvazione della convenzione per la pulizia delle piazzole di sosta della strada statale 434 Transpolesana, ricadenti nel territorio della provincia di Rovigo; convenzione che vede il comune altopolesano capofila. La Transpolesana attraversa nella provincia di Rovigo, i comuni di Arquà, Villamarzana, Fratta, San Bellino, Castelguglielmo, Canda, Badia e Giacciano con Baruchella.

Si tratta di una questione molto attuale e altrettanto sentita dall’opinione pubblica, alla luce del proliferare degli episodi di abbandono di rifiuti nelle piazzole dell’importante arteria stradale. “Una soluzione molto attesa da tutto il territorio, ha dichiarato il Sindaco, per il quale il nostro comune si è reso disponibile a guidare la cordata dei primi cittadini, proprio per cercare di porre rimedio alle insopportabili e indecorose discariche a cielo aperto che si stanno creando nelle piazzole della superstrada”.

L’onere stimato in 32mila euro sarà ripartito al 50% fra Anas e Comuni aderenti alla convenzione.

“È un bell’impegno anche economico per un comune piccolo come il nostro”, ha commentato Pigaiani, che si è però dichiarato fiducioso nel buon esito dell’azione d’intervento.

L’idea segue la convenzione, già esistente, tra i Comuni del veronese attraversati dalla statale 434 e l’Anas (proprietaria dell’arteria).

Della bonifica sarà probabilmente incaricata Ecoambiente (l’azienda pubblica che gestisce la raccolta e lo smaltimento dei rifiuti in tutta la provincia) che, oltre ad aver coagulalo sull’idea i diversi comuni aderenti, ha una certa esperienza nel settore.

“L’abbandono dei rifiuti lungo le strade, ha commentato il Sindaco, è incomprensibile dal momento che esiste un’efficiente raccolta differenziata porta a porta, inoltre non è solamente un problema ambientale ma ha anche economico, poiché questi rifiuti vanno recuperati e smaltiti e a pagare sono i cittadini, a volte gli stessi che abbandonano i rifiuti”. È il caso della Transpolesana, che collega Rovigo con Verona.

Per contrastare l’ingiustificato degrado al quale si assiste, Pigaiani pensa di proporre all’Anas di posizionare delle foto trappole per pizzicare gli incivili e sanzionarli.

Ultimo punto in discussione nel prossimo consiglio comunale sarà un ordine del giorno a sostegno dell’attuazione della linea ferroviaria di alta velocità Padova-Bologna, similmente a quanto avvenuto nella vicina Badia Polesine.

Ugo Mariano Brasioli

Articolo di Venerdì 19 Febbraio 2021

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it