Condividi la notizia

NUOTO ADRIA

Adria per Padova Nuoto si è fatta sentire a Rovigo

I ragazzi di Massimo Bottaro hanno dato prova di ottima forma durante le gare di domenica 21 febbraio a Rovigo, terza tappa per la qualificazione ai campionati regionali e agli assoluti nazionali

0
Succede a:
ADRIA (Rovigo) - Si è svolta domenica 21 febbraio, presso la piscina Rhodigium di Rovigo la terza giornata gare nuoto valida per le qualificazioni alle finali regionali, nonchè per gli Assoluti nazionali.
Il tecnico Massimo Bottaro e il gruppo di atleti rappresentanti la piscina comunale di Adria, team Padova Nuoto che quotidianamente si allena ospite della piscina rodigina, era presente con i seguenti atleti: Sonia Ferrari  che si è esibita nei 50 e 100 stile libero; Nicolò Pellizzari ,50 e 100 stile libero; Emma Casetto, 200 misti, 50 stile libero; Sara Tobaldo, 50 e 400 stile libero; Sofia Ferrari, 50 e 100 stile libero; Michele Vergro, 50 e 100 stile libero; Thomas Ferrari, 50 e 400 stile libero. Le previsioni per quest'ultima gara sembravano non dover dare risultati promettenti in quanto le prove svolte durante allenamenti della settimana precedente parevano non soddisfare sia il coach che gli atleti. Ma si persevera e guai a gettare la spugna.

La giornata inizia come le precedenti e cioè tutti rispettosi delle regole anti Covid, mascherina, distanziamento, assoluto riserbo e rigore. I primi a gareggiare per il team Padova Nuoto della piscina comunale di Adria sono Sonia Ferrari, che continua a migliorare i personali e Nicolò Pellizzari che tornato in pienissima forma migliora le sue performance ottenendo il 4° e 5° piazzamento in classifica di categoria. 

Giornata che promette tutt'altro rispetto le previsioni per coach Bottaro che affronta il resto del pomeriggio di gare più rilassato e speranzoso. Tra i più grandi si preparano ai blocchi di partenza Emma Casetto che si cimenta in una delle gare più impegnative a livello tecnico, in quanto la prestazione prevede lo svolgimento di tutti 4 gli stili, più ben noti come i 200 misti. Emma parte concentrata e pronta per un tornaconto che non tarda ad arrivare, migliora più che nettamente il proprio precedente, piazzandosi al terzo posto in classifica di categoria e  ridando nuovo vigore anche alla propria autostima. I sacrifici per questa volta sono stati ben ripagati. Subito  dopo questa prova, Emma si ritrova a dover affrontare anche la velocità con i 50 stile libero che non disdegna, ma la prova già affrontata non le dà modo di spingere al suo massimo.

Prove un pò in sordina per Sofia Ferrari che non eccelle in questa giornata causa un piccolo inconveniente fisico, che però non la priva d' impegnarsi al massimo ottenendo in ogni caso il 3° piazzamento in classifica di categoria nella specialità dei 50 stile libero.

Ottime prove per Sara Tobaldo che dopo un lungo e sofferto periodo personale, si ritrova a rimettere di nuovo in piedi la sua vita sportiva e lo fa nel migliore dei modi, prima migliorando il personale nei 50 stile libero, e poi spremendo tutta se stessa nei 400 stile libero con un nuovo di quasi meno 5 secondi rispetto il suo precedente record, Sara tra l'altro ha avuto in questa giornata l'onore e la fortuna di nuotare con la nostra Ilaria Cusitato, atleta pluri medagliata a livello nazionele, europeo, e che si è messa parecchio in risalto anche a livello mondiale.

A chiudere la giornata le prestazioni dei veterani della squadra, Michele Vegro, Thomas Ferrari. Capitan Vegro, a caccia del pass per gli Assoluti Nazionali, si avvicina sempre di più al suo record storico e anche in questa giornata fa notare che la strada seguita sembra quella giusta, ottiene buoni risultati in ambedue le prove portando a casa la vetta della classifica assoluta di giornata e la qualificazione alle finali regionali nei 50 stile libero.

Thomas Ferrari riesce finalmente a fermare il crono dei suoi 50 stile libero ripetendo il suo miglior personal best, mentre nella prova dei 400 stile libero, nata un pò per curiosità e un pò per scommessa, ottiene un miglioramento esagerato che lo soddisfa pienamente. Anche Thomas porta a casa in questa giornata il 3° piazzamento in classifica di categoria nei 50 stile libero, mentre nei 400 si piazza sul 2° gradino del podio per la classifica assoluta.

I giovani atleti della piscina di Adria, portacolori Padova Nuoto continuano i loro allenamenti sempre ospiti delle piscine Rhodigium di Rovigo, in preparazione dell'ultima giornata valida per le qualificazioni regionali di stanza sempre a Rovigo domenica 28 c.m. 
Articolo di Martedì 23 Febbraio 2021

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Sport

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it