Condividi la notizia

LUTTO

Il Polesine ha salutato Alberto Pavarin, imprenditore e uomo di sport

Ceregnano e la provincia di Rovigo piangono la scomparsa del Cavaliere del Lavoro Alberto Pavarin, aveva fondato l’omonimo mobilificio nel 1955 e la locale società di calcio

0
Succede a:

CEREGNANO (Rovigo) - E’ stato il fondatore del mobilificio F.lli Pavarin e del Calcio Ceregnano, ora Lapecer, una colonna portante della comunità, a 89 anni il Cavaliere del Lavoro Alberto Pavarin è morto.

Le esequie si sono tenute martedì 23 febbraio nella chiesa di Ceregnano alla presenza del sindaco Ivan Dall’Ara, Alberto Pavarin per 25 anni era stato anche presidente della Banca Rurale di Ceregnano, poi Consigliere Federazione Veneta delle Casse Rurali.

Attività di famiglia portata avanti dal 1955 con amore e dedizione, ora gestita con competenza dai figli Luca, anche noto dirigente in ambito calcistico, e Pinuccia, il terzo figlio Marco si occupa di altro. Alberto Pavarin aveva anche la passione della bicicletta ed era stato promotore di una delle più importanti corse ciclistiche del Triveneto.

 

 

 

Articolo di Mercoledì 24 Febbraio 2021

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it