Condividi la notizia

FESTA DELLA DONNA

Due iniziative online per la festa della donna a Porto Viro

La biblioteca di Porto Viro (Rovigo) ancora una volta in prima linea per questa giornata importante non solo per le donne, ma per tutti coloro che hanno a cuore questa festa

0
Succede a:
PORTO VIRO (Rovigo) - Sulla pagina Facebook della biblioteche di Porto Viro, ci sarà un doppio appuntamento, per celebrare la festa della donna. Uno consiste in una serie di video letture che omaggiano figure femminili importanti, mentre l'altro è un progetto fotografico, proposto da Nicola Finottelli, ed intitolato "In rosa".

Il fotografo sostiene che, troppo spesso, troppe volte il fatto di essere donna rappresenta un ostacolo per la piena emancipazione. In una società che si reputa moderna, succede ancora troppo spesso che la donna non possa godere degli stessi diritti dell’uomo, succede troppo spesso che nei colloqui di lavoro venga chiesto alle donne se hanno figli o se hanno intenzione di averne. Succede troppo spesso che ci si rivolga alla Donna con violenza, sia fisica che mentale. Nelle immagini il velo rosa assume il ruolo della femminilità che per molte donne è ancora un ostacolo, è qualcosa verso cui provare rabbia, qualcosa da cui si vorrebbe uscire.

Il progetto nasce nel febbraio 2015 ed è il primo passo di ricerca personale nell’universo delle emozioni femminili. A partire dal primo marzo, ogni giorno verrà pubblicata un'immagine della serie fotografica di Finottelli, che ha per protagonista la modella Giulia Massa. Una riflessione profonda sul ruolo della donna in una società apparentemente libera, ma che, sotto un velo, anche se rosa, nasconde ancora molte insidie. Una riflessione che ha un valore nuovo, perché condotta da un uomo; perché solo insieme, uomini e donne, potranno cambiare e migliorare la società civile.
Articolo di Venerdì 26 Febbraio 2021

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it