Condividi la notizia

CORONAVIRUS

Covid-19: 105 nuovi positivi, incidenza ancora in rialzo, due decessi

Impennata del contagio in provincia di Rovigo e in tutto il Veneto, l'Rt ha superato la soglia dell'1 ed è quindi probabile che da lunedì scatti la fascia arancione. Si va verso la chiusura delle scuole

0
Succede a:

ROVIGO - Sono 1027 le persone attualmente positive in provincia. Ad oggi sono 1450 le persone poste in isolamento domiciliare con sorveglianza attiva. 50 nuove guarigioni fanno salire a 9544 il totale dei guariti in Polesine da inizio epidemia.  105 nuove positività di residenti in Polesine (sono in totale 10996 da inizio epidemia). 31 delle 105 positività sono emerse dai test antigenici. 

50 persone, delle 105 risultate positive, erano già in isolamento domiciliare

La prevalenza in Polesine (totale delle persone risultate positive da inizio epidemia sul totale della popolazione) è pari all’ 4,80%. L’incidenza degli ultimi 7 giorni (nuovi casi riscontrati sul totale delle persone testate nel periodo) è pari al 4,06%, nel giro di poche settimane è raddoppiata.

Su scala regionale a fronte di 41.031 tamponi eseguiti, sono 1.487 i nuovi casi registrati nelle ultime 24 ore (incidenza 3,62%)  e 20 morti. Sono 1.358 i ricoverati. La situazione è preoccupante, l'Rt ha superato la soglia dell'1 ed è quindi probabile che da lunedì scatti la fascia arancione, nonostante la situazione ospedaliera sia ancora sotto controllo. Apertura delle scuola a forte rischio, Luca Zaia potrebbe accelerare sul fronte delle chiusure “In questa fase stiamo facendo una analisi seria della situazione epidemiologica nelle scuole secondo logiche comunali, ma non si è deciso ancora nulla”.

Da inizio gennaio 2.372 studenti positivi per un totale di 34.152 ragazzi in quarantena in Veneto.  I docenti positivi sono 323 e 2.238 in quarantena.  Nelle ultime due settimane: 928 eventi e studenti positivi, 16.490 in quarantena e 155 docenti positivi e 967 in quarantena. 

Altri due decessi tra i residenti in provincia di Rovigo con positività al Covid-19, sono 425 da inizio epidemia. Attualmente risultano 56 pazienti ricoverati: 41 in Area Medica Covid a Trecenta, 8 in Terapia Intensiva Covid a Trecenta, 1 in Rianimazione a Rovigo e 6 in Malattie Infettive a Rovigo.

Nelle strutture residenziali extra ospedaliere risultano positivi: 1 ospite del Centro Servizi “La Residence” di Ficarolo e 2 ospiti dell’“Opera Pia Francesco Bottoni” di Papozze. Risultano, quindi, 3 ospiti positivi su un totale di 2294 (0,13%) e 0 operatori positivi su un totale di 2373.

I tamponi eseguiti da inizio epidemia, in Polesine, sono 194.048. I tamponi rapidi eseguiti da inizio epidemia, in Polesine, sono 259.516.

Sono state vaccinate circa 3700 persone nella fascia di età over 80 in Polesine, nella giornata di giovedì 4 marzo erano previste 432 vaccinazioni nelle tre sedi vaccinali (144 – Lendinara, 144 – Castelmassa, 144 – Porto Viro).

 

 

 

Articolo di Giovedì 4 Marzo 2021

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it