Condividi la notizia

SOLIDARIETA’

Il grande cuore dei volontari non trova ostacoli

Origano, rosmarino, timo aromatizzato, menta, salvia e maggiorana, sono le piantine in campo quest’anno e che andranno a profumare i giardini di quanti vorranno essere solidali partecipando all'iniziativa di Aism, a Fiesso (Rovigo) si mobilitano

0
Succede a:

FIESSO UMBERTIANO (Rovigo) - Ogni anno un gruppo di volontari, appartenenti a diverse Associazioni di Volontariato di Fiesso Umbertiano, offre la propria disponibilità ad Aism (Associazione Italiana Sclerosi Multipla) per la vendita delle piante aromatiche, il ricavato della vendita va a favore della ricerca sulla sclerosi multipla e, ormai come da consuetudine, i fiessesi rispondono: presenti.

Quest’anno, a causa della pandemia da Covid 19, non è stato possibile organizzare il banchetto che, di solito, veniva predisposto di fronte alla Biblioteca Comunale e di conseguenza, dato che il grande cuore dei volontari non trova ostacoli al suo palpitare, la vendita delle piante aromatiche (donazione di 10 euro a kit), che consiste in un mix di due piante di erbe aromatiche profumate, è stata fatta su prenotazione.

Questo importante impegno ha portato alla prenotazione di 33 piante aromatiche per una donazione totale ad Aism di 330 euro.

Origano, rosmarino, timo aromatizzato, menta, salvia e maggiorana, sono le piantine in campo quest’anno e che andranno a profumare i giardini di quanti vorranno essere solidali partecipando all'iniziativa di Aism. I proventi raccolti aiuteranno ancora una volta i malati di Sclerosi Multipla, dando loro un aiuto concreto, estremamente utile in un momento drammatico come quello attuale, in cui il Covid-19 rappresenta una minaccia temibile per il loro sistema immunitario, già duramente provato.

La sclerosi multipla è una malattia cronica e invalidante, è una delle più gravi malattie del sistema nervoso centrale. Il 50% delle persone con slerosi multipla è giovane. Colpisce le donne due volte più degli uomini. In Italia sono 126 mila le persone colpite da sclerosi multipla, 3.400 nuovi casi ogni anno. La causa e la cura risolutiva non sono ancora state trovate ma grazie ai progressi compiuti dalla ricerca scientifica, esistono terapie e trattamenti in grado di rallentare il decorso della sclerosi multipla e di migliorare la qualità di vita delle persone colpite da questa malattia. Per questo è fondamentale sostenere la ricerca scientifica.

Questa importante attività solidale si svolge sotto l’alto Patronato del Presidente della Repubblica Italiana.

Le Associazioni che hanno offerto la loro disponibilità sono state: “Ore Liete”, Presidente la professoressa Francesca Peretto e “Cucito, ricamo e….”, presidente Maria Ersilia Crivellari.

Quest’anno AISM il 6,7 e 8 marzo chiede di donare il nostro sostegno alle donne, le più colpite dalla sclerosi multipla. Le erbe aromatiche, con la loro fragranza, vogliono portare ovunque il gusto della solidarietà permettendo ad Aism di continuare a supportare chi, ogni giorno, affronta la sclerosi multipla, per costruire un futuro fatto di persone, ricerca e diritti.

Un pensiero carico di gratitudine ad Aism, ai volontari sempre attivi in campo solidale e a tutti i Fiessesi che sempre rispondono prontamente SI a queste richieste di aiuto alla vita.

 

 

 

 

 

Articolo di Sabato 6 Marzo 2021

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it