Condividi la notizia

CORONAVIRUS E VACCINI

Chi decide chi vaccinare prima e chi dopo? E perchè?

Luca Bellotti si interroga sull'ordine stabilito dalla Regione del Veneto per la campagna vaccinale anti Covid-19

2
Succede a:
TRECENTA (Rovigo) - Riceviamo e pubblichiamo l'intervento di Luca Bellotti, politico di grande esperienza, già impegnato in Regione del Veneto e parlamentare per più mandati, impegnato in queste settimane nella campagna elettorale per il rinnovo del sindaco e del consiglio comunale della capitale, al fianco del candidato Vittorio Sgarbi e del centrodestra.
La mancanza di chiarezza per quanto riguarda il piano vaccinale in corso spinge Bellotti a chiedere lumi.

Leggo oggi, in una noiosa giornata di chiusura, che il mio ex collega, giovane parlamentare Diego Crivellari, perché insegnante, e quindi appartenente ad una categoria protetta, è stato vaccinato ad Adria.
Son ben felice per lui, e mi associo ai suoi ringraziamenti rivolti verso i volontari della Protezione civile e della Croce rossa che si adoperano nel gestire queste delicate operazioni.

Continuando nel leggere i commenti, molti di congratulazioni per la vaccinazione effettuata, alcuni si sono soffermati nel far notare che vi sono ancora, nella nostra provincia, ultra ottantenni senza vaccino.
Nei giorni precedenti facevo notare come mia madre 84 enne non fosse ancora stata chiamata, mentre altri anziani in comuni vicini, si.

Speravo, vista la mia precedente posizione di amministratore regionale e nazionale, di aver sollevato una questione alla quale le attuali autorità dovevano, quanto meno sentirsi come minimo chiamati a dare una risposta, ma zero...
La Lega non parla, purtroppo non parla, non parla nemmeno con i fatti, nonostante una robusta rappresentanza istituzionale provinciale.
Quale è la logica delle vaccinazioni nella nostra Ulss5?

Mi piacerebbe sapere perché mia madre di 84 anni di Trecenta non sia ancora stata chiamata dall’Ulss per la vaccinazione.
Mi piacerebbe sapere perché il grande Zaia, ogni giorno in tv, non dà ancora spiegazioni chiare e precise.

Quando la nostra Ulss5 si degnerà di pubblicare un calendario chiaro e preciso per tutti? Vorrei saperlo e, se la questione fosse legata all’insufficenza dei vaccini, almeno sapere con che logica intendono procedere.
Vorrei sapere chi, e come, e con che diritto, ha deciso chi vaccinare prima e chi dopo.

Vorrei sapere se è in corso, in maniera sottaciuta il diritto di lasciare gli ultra ottantenni al proprio destino.

Voglia Dio che tutto vada per il meglio, dovesse succedere qualcosa di grave alla mia famiglia, di certo non mi rivolgerò più ai social per cercare giustizia.
Articolo di Domenica 21 Marzo 2021

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it